Il Ministero della Giustizia con Decreto del 23 dicembre 2016 ha reso noti gli abbinamenti delle Corti d’Appello per la correzione delle prove scritte dellesame di abilitazione alla professione forense dello scorso dicembre 2016.

Le sedi di Corte di appello dove avverrà la correzione sono abbinate come di seguito, nella colonna a sinistra è indicata la Corte di Appello dove si è tenuta la prova scritta ed a destra la Corte di Appello competente per la correzione:

GRUPPO A

Trento: correzione presso Caltanissetta;

Campobasso: Trento;

Caltanissetta: Campobasso.

GRUPPO B

Corte di appello di Trieste: correzione presso Reggio Calabria;

Potenza: Cagliari;

Perugia: Brescia;

Ancona: Perugia;

Messina: Genova;

Genova: Potenza;

Reggio Calabria: L’Aquila;

Cagliari: Messina;

L’Aquila: Trieste;

Brescia: Ancona.

GRUPPO C

Lecce: Salerno;

Salerno: Catania;

Torino: Bari;

Catania: Lecce;

Bari: Torino.

GRUPPO D

Palermo: corretti dal distretto di Firenze;

Firenze: Palermo;

Catanzaro: Venezia;

Venezia: Bologna;

Bologna: Catanzaro.

GRUPPO E

Roma: correzione presso il distretto di Milano;

Milano: Napoli;

Napoli: Roma.

Novità per l'esame scritto 2017

Vediamo come cambierà l'esame scritto per l'anno 2017.

Non è più possibile armarsi del consueto "arsenale" per affrontare l'esame, ovvero di tutti i codici annotati più aggiornati e più completi ove trarre la sentenza risolutiva del caso indicato nella traccia.

Il semplice copia e incolla della classica sentenza non sarà più possibile, ma occorrerà solo studiare bene la teoria ed aver svolto bene la pratica.

In effetti sarà necessario concentrarsi sullo studio della teoria generale, della giurisprudenza, leggere molti pareri e scriverne altrettanti. Si dovrà ragionare sugli istituti e soprattutto sui principi generali che regolano la materia e quindi il caso concreto. Il candidato all'esame dovrà fare affidamento di più sulle proprie conoscenze e sulle capacità di ragionamento anche logico. La conseguenza di ciò sarà la chiarezza degli elaborati e soprattutto la genuinità degli stessi che saranno tutti diversi dagli altri e soprattutto dalle sentenze che prima invece venivano praticamente copiate di sana pianta.

E' ovvio che saranno selezionate tracce che non richiederanno certamente l'ausilio di giurisprudenza particolare ma solo il codice sul quale poter ragionare, ciò a beneficio dei concorrenti che saranno messi tutti a pari livello. Per restare aggiornato sull'esame di avvocato e sulle novità di diritto premi il tasto Segui accanto al nome.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto