Annuncio
Annuncio

Dallo scorso lunedì 12 novembre è iniziata la fase di presentazione delle domande al concorso straordinario per gli aspiranti docenti dell'infanzia e primaria. Il termine ultimo per presentare tale domanda è previsto per il 12 dicembre alle ore 23:59. In molti potrebbero chiedersi in quale Regione sia più conveniente inviare la domanda, dato che i docenti che parteciperanno al concorso straordinario saranno inseriti in una graduatoria regionale di merito ad esaurimento, in base alla Regione scelta nella fase d'iscrizione.

Una risposta parziale a tale domanda siamo in grado di darla a seguito dell'analisi dei dati, pubblicati da alcuni Uffici Scolastici Regionali (Usr), sulla consistenza delle Graduatorie ad esaurimento e delle graduatorie del concorso 2016.

Advertisement

La nostra analisi ha interessato i dati degli Usr di Toscana e Veneto, dove risulta il numero maggiore di graduatorie esaurite. Pertanto, potrebbe essere preferibile presentare domanda di partecipazione al concorso proprio in queste due Regioni. Vediamo nel dettaglio maggiori informazioni a riguardo. [VIDEO]

Posti da assegnare in Toscana

Prima di inviare la domanda è preferibile individuare correttamente la Regione in cui presentarla. Iniziamo informandovi dell'analisi dei dati pubblicati dall'Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, secondo cui, per l'anno scolastico 2018/19, risultano non assegnati i seguenti posti:

  • infanzia comune: 6 posti;
  • infanzia sostegno: 60 posti;
  • primaria comune: 22 posti;
  • primaria sostegno: 120 posti.

Per quando riguarda invece la situazione delle graduatorie di merito del concorso 2016, con indicazione del numero di coloro che sono in attesa di nomina, ivi inclusi coloro che hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dal bando (elenchi aggiuntivi), risultano i seguenti posti:

  • infanzia comune: 112 posti;
  • infanzia sostegno: esaurita;
  • primaria comune: 225;
  • primaria sostegno esaurita.

La situazione in Veneto

Inoltre, dall'analisi della situazione attuale delle G.a.E. con indicazione del numero di coloro che sono in attesa di nomina, si evince che le graduatorie per infanzia e primaria sul sostengo sono esaurite in quasi tutte le provincie della Toscana.

Advertisement

Anche per quando riguarda la Regione Veneto, risultano esaurite le graduatorie sul sostegno sia per infanzia che per primaria; non risultano invece esaurite le graduatorie per i posti comuni. In particolare, per la scuola dell'infanzia, la posizione dell'ultimo nominato è la 245 con il punteggio di 75,40, mentre la posizione dell'ultimo nominato scuola primaria posto comune è la 1215 con il punteggio di 62,30. [VIDEO] [VIDEO].