La RAI (Radiotelevisione Italiana Spa) ha indetto un bando di concorso per la copertura di 90 posti da Giornalista Professionista. I candidati vincitori saranno assunti a tempo determinato con possibilità, successivamente, di aver un contratto a tempo indeterminato. Le sedi di lavoro saranno distribuite in varie regioni d'Italia.

Requisiti e titoli richiesti

I requisiti per poter effettuare la domanda di partecipazione sono:

  • Avere la cittadinanza italiana o di un altro Paese, purché regolarmente soggiornanti in Italia
  • Non essere stati licenziati dalla RAI o da un'altra società del gruppo per giustificato motivo
  • Essere iscritti regolarmente all'albo dei Giornalisti Professionisti
  • Presentare la propria candidatura solo per una regione

La selezione dei candidati avverrà attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di esami.

I titoli in possesso del candidato dovranno essere: titoli rilasciati da scuole di giornalismo riconosciute dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Giornalisti e considerati validi per l'esercizio della professione, laurea triennale, laurea magistrale specialistica o del vecchio ordinamento.

Le prove a cui il candidato verrà sottoposto saranno articolate in tre fasi: prova preselettiva, prova scritta e prova orale.

La prova preselettiva prevede un test a risposta multipla in cui verranno valutate le conoscenze di attualità, cultura generale e specifiche della regione scelta. Inoltre verranno tenute in considerazione nozioni di lingua inglese.

La prova scritta consisterà nella redazione di un testo giornalistico destinato alla TV, su un argomento scelto dalla Commissione esaminatrice. Inoltre sarà richiesta l'elaborazione di un testo giornalistico destinato alla radio su un argomento diverso dal precedente, riferito alla regione scelta, deciso dalla Commissione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Verrà effettuata una prova di improvvisazione in video, su un tema di attualità a scelta tra le proposte della Commissione, con supporto di immagini. È prevista, inoltre, la lettura del testo televisivo e di quello radiofonico.

La prova orale consisterà in un colloquio conoscitivo in cui verrà valutata anche la conoscenza della lingua inglese e verrà effettuata la valutazione del CV.

Le selezioni porteranno alla formazione di graduatorie regionali in cui saranno presenti i candidati vincitori nelle posizioni disponibili per regione, i candidati non vincitori nelle posizioni successive e i candidati non idonei.

Per inviare la domanda di partecipazione è necessario compilare il modulo online presente sul sito web Rai nella sezione "Giornalisti professionisti". La data di scadenza per la presentazione della domanda è il 28 ottobre.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto