E’ stato pubblicato il bando di concorso Inps per l’assegnazione dei oltre 7.000 borse di studio da assegnare per l’anno scolastico 2018/2019 ai figli dei dipendenti o pensionati della pubblica amministrazione che hanno conseguito in tale periodo una la licenza/diploma di Scuola secondaria di primo/secondo grado oppure la promozione a classi successive nella scuola secondaria di secondo grado.

Le domande potranno essere inoltrate a partire dal 4 ottobre e fino al 25 ottobre 2019, mentre sul sito dell’Istituto è possibile consultare il bando integrale del concorso.

Requisiti per l’ammissione al concorso Inps per borse di studio ‘Supermedia’ e domanda

Come ogni anno, l’Inps ha bandito un concorso per l’assegnazione di una borsa di studio a favore dei figli dei dipendenti pubblici. Per la precisione, i requisiti per inoltrare domanda di assegnazione della borsa sono i seguenti:

  • essere figli, orfani ed equiparati di dipendenti pubblici iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • di pensionati, ex dipendenti, utenti della Gestione dipendenti pubblici;
  • di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. e dei dipendenti iscritti alla gestione ex Ipost;
  • di iscritti alla Gestione assistenza magistrale.

Il beneficio verrà assegnato a coloro che, nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, hanno conseguito la licenza di scuola secondaria di primo grado o la promozione ad una classe successiva nella scuola secondaria di secondo grado con una media non inferiore a 8/10 oppure il diploma di scuola secondaria di secondo grado con una votazione di almeno 80/100.

Altro requisito richiesto è quello di non avere più di una anno di ritardo nella carriera scolastica e di non aver usufruito, in riferimento allo stesso anno scolastico, altre provvidenze di valore superiore alla metà dell'importo della borsa per la quale si fa domanda.

La domanda dovrà essere inoltrata, esclusivamente on line, con l'utilizzo del PIN personale, a partire dalle ore 12:00 del 4 ottobre 2019 e fino alle ore 12:00 del 25 ottobre 2019, e previa iscrizione alla banca dati dei “richiedenti” la prestazione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pensioni Scuola

Tale iscrizione avviene attraverso la compilazione del modulo IS150 che può essere scaricato on line oppure richiesto direttamente presso gli sportelli delle sedi provinciali Inps.

Per la compilazione delle graduatorie di assegnazione, si terrò conto del punteggio scolastico e dell’indicatore ISEE familiare.

Distribuzione e importi delle borse di studio Inps

Il numero delle borse di studio messe a disposizione con il bando di concorso Inps denominato ‘Supermedia’ ed i rispettivi importi sono così distribuite:

  • n° 1.250 borse (di cui 300 riservate alla Gestione assistenza magistrale) da € 750 per la licenza di scuola secondaria di primo grado;
  • n° 4.350 borse (di cui 1.000 destinate alle richieste provenienti dalla Gestione assistenza magistrale) da € 800 per la promozione conseguita nei primi quattro anni della scuola secondaria di secondo grado;
  • n° 2.141 borse (di cui 450 da assegnare alla Gestione assistenza magistrale e 76 per la Gestione ex-Ipost) da € 1.300 per il conseguimento del diploma di scuola secondaria di secondo grado.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto