Il bando di concorso pubblico per l'assunzione di 1.350 posti da allievo agente nella Polizia di Stato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, 15 maggio 2020. Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate esclusivamente online, tramite il sito ufficiale della Polizia di Stato entro le ore 23:59 del prossimo 14 giugno. Il concorso è indirizzato ai volontari in ferma prefissata di un anno e di quattro anni e prevede una serie di prove di cultura generale, prove di efficienza fisica e test psico-attitudinali.

Concorso Polizia di Stato: i requisiti per inviare la propria domanda

La selezione pubblica è riservato ai cittadini italiani che, alla data di scadenza del termine per la presentazione dell'istanza di partecipazione, risultino:

  • Vfp1 in servizio da almeno sei mesi continuativi oppure in rafferma annuale oppure collocato in congedo al termine della ferma annuale.
  • Vfp4 in servizio o in congedo.
  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver ancora compiuto il 26° anno.

Inoltre per i Concorsi Pubblici sono richiesti i seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana.
  • idoneità psico-fisica al lavoro.
  • diploma nella scuola secondaria di secondo grado o titolo equipollente.
  • assenza di cause di impedimento ai fini del godimento dei diritti civili e politici.
  • assenza di atti risolutivi riguardanti un precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia oppure rapporti di lavoro, eventualmente stabiliti con pubbliche amministrazioni.

Selezione pubblica PS: le prove da affrontare

I candidati in possesso dei suddetti requisiti dovranno affrontare una prova preselettiva che si espleterà in un quiz a risposta multipla di cultura generale e lingua inglese.

Coloro che supereranno la prima fase saranno poi chiamati a sostenere le prove di efficienza fisica e gli accertamenti psico-attitudinali. Tramite i risultati ottenuti dalle prove sarà stilata una graduatoria di merito; coloro che risulteranno vincitori dovranno affrontare un corso della durata di sei mesi.

Come inviare la propria domanda di partecipazione

Per inoltrare la propria domanda di partecipazione è necessario collegarsi sul sito ufficiale della Polizia di Stato nella sezione 'Concorsi Online'. In seguito basterà scegliere la dicitura 'Concorso Pubblico' ed effettuare l'accesso tramite le proprie credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Una volta compilata l'istanza, che deve essere presentata entro e non oltre il 14 giugno 2020, nella sezione 'le mie domande', il candidato potrà scaricare, in versione pdf stampabile, una copia della domanda che ha trasmesso.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!