Selezioni attualmente in corso per la nuova stagione della serie televisiva I Delitti del Barlume, in onda sulle reti Sky. Sono inoltre tuttora aperte le selezioni per un documentario sulle nuove tecnologie da girare nel Lazio.

I Delitti del Barlume

Casting aperti per la realizzazione della nuova stagione della nota serie televisiva, in onda sulle reti Sky, dal titolo I Delitti del Barlume. La serie, diretta dal regista Roan Johnson, è prodotta da Palomar in sinergia con Sky. In particolare, la richiesta in questione è attualmente indirizzata verso le seguenti figure: un attore toscano di età compresa tra 50 e 60 anni, un attore toscano di 35 anni, un'attrice toscana tra 50 e 55 anni, un'attrice toscana di età compresa tra 30 e 35 anni, un'attrice giapponese tra 25 e 45 anni, un uomo di età compresa tra 30 e 50 anni e di peso superiore a 120 kg.

Le riprese verranno poi effettuate all'Isola d'Elba. Gli interessati a proporre la propria candidatura devono inviare entro e non oltre il prossimo 25 giugno i propri dati personali (comprensivi dell'indicazione del luogo di nascita) e di contatto, unitamente a due fotografie (in primo piano e a figura intera) e il proprio curriculum artistico-professionale, al seguente indirizzo di posta elettronica: barlume8.casting @gmail.com.

Un documentario

Sono in corso le selezioni di attori e di attrici per realizzare un documentario incentrato sulle nuove tecnologie. Nello specifico, la richiesta riguarda un'attrice di età compresa tra 40 e 50 anni, con una rilevante esperienza in ambito recitativo nonché nella conduzione, e di un attore tra 45 e 55 anni con una notevole esperienza di carattere recitativo, anche di genere mimico.

I candidati devono possedere un'ottima dizione ed essere del tutto privi di inflessioni di tipo dialettale, oltre a essere alquanto professionali. Le riprese verranno successivamente effettuate nel Lazio nel corso di circa 30 giornate lavorative. Si precisa ulteriormente che l'attrice sarà chiamata soprattutto a presentare anche con voce fuori campo i vari strumenti tecnologici di cui si parlerà, mentre l'attore sarà tenuto in modo particolare a recitare fingendo di telefonare o di servirsi di certi dispositivi di tipo elettronico.

A tale proposito, verranno preferiti gli attori con esperienza recitativa 'muta'. Oltre alla regolare retribuzione è prevista anche l'eventuale copertura delle spese di vitto e alloggio. Per proporsi per questo interessante documentario, che verrà poi trasmesso su un canale web tematico, gli interessati devono inviare dati personali, riferimenti di contatto, curriculum artistico e due fotografie, a questo indirizzo di posta elettronica: veronicacasellidoc @gmail.com.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!