Poste Italiane è alla ricerca di personale. L'azienda è alla ricerca di postini da assumere a partire dalla stagione estiva. Le assunzioni per portalettere prevedono un contratto a tempo determinato la cui durata sarà stabilita in base alle esigenze dell'azienda. La ricerca è effettuata in tutta Italia ed è rivolta sia a laureati che a diplomati. Per candidarsi a quest'offerta di lavoro, è necessario andare sul sito di Poste Italiane nella sezione 'Lavora con Noi'.

Poste Italiane continua a cercare portalettere

Poste Italiane S.P.A. è un'azienda che si occupa del servizio postale in Italia con uffici in ogni regione.

Sono già alcuni mesi che sul sito di Poste è possibile candidarsi alla posizione di portalettere. I postini che saranno assunti potrebbero iniziare a lavorare già dal prossimo mese. I portalettere si occuperanno principalmente di consegnare la posta (documenti, lettere e pacchi). Le figure ricercate sono sia diplomati che laureati. Non serve esperienza pregressa in questa mansione. Nella candidatura bisognerà specificare il voto relativo al titolo di studio. Senza quest'ultimo dato, le candidature non saranno prese in considerazione. L'assunzione come postino da parte di Poste Italiane sarà effettuata a tempo determinato: durata del contratto ed eventuali proroghe dello stesso saranno vagliate caso per caso, tenendo conto delle esigenze aziendali nei singoli uffici sparsi sul territorio.

Requisiti per l'assunzione come postini a Poste Italiane

Per essere assunti come postini, bisognerà rispettare alcuni requisiti imposti da Poste Italiane. Tra questi requisiti, bisogna avere la patente di guida B. Inoltre i diplomati dovranno avere un diploma con voto minimo di 70/100, mentre i laureati un voto minimo di 102/110.

Certificato medico di idoneità generica al lavoro rilasciato dalla Usl/Asl. Inoltre, soltanto per la provincia di Bolzano, bisogna essere in possesso del patentino del bilinguismo. Le province per le quali sono aperte le selezioni sono riportate nell'annuncio pubblicato sul sito web di Poste Italiane e riguardano tutte e 20 le Regioni.

L'avvio dell'Iter sarà anticipato da una telefonata e potrà avvenire attraverso due fasi: I candidati potranno essere convocati in sede per effettuare un test riguardante il ragionamento logico o il test potrebbe essere sottoposto anche in via telematica attraverso un'email che sarà spedita dall'indirizzo: 'info.internet-test@giuntios.it'. All'interno della posta ci sarà un link per effettuare direttamente il test online con tutte le spiegazioni per lo svolgimento della prova. Chi supererà il primo step, dovrà sottoporsi all'esame di guida del mezzo aziendale. Infine il candidato dovrà portare, durante la convocazione, la documentazione del titolo dello studio con il relativo voto.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!