Le Ferrovie dello stato italiane selezionano nuove risorse da assumere per diversi ruoli professionali a seconda dei quali è richiesto un diploma oppure una laurea. In particolare si ricercano: specialisti, tecnici, macchinisti ed esperti. Le sedi lavorative sono diverse: i tecnici avranno Trento come sede, i macchinisti Aosta, gli specialisti del settore immobiliare Milano e gli esperti di contract manager Genova.

Ferrovie dello stato: le posizioni aperte per i diplomati

Le assunzioni e le opportunità di lavoro presso Trenitalia sono rivolte sia a coloro che sono in possesso di un diploma sia ai laureati.

Per i diplomati sono aperte le seguenti posizioni lavorative:

  • Tecnico di protezione aziendale: questa figura di occuperà delle mansioni di sicurezza sia all'interno dei treni sia all'esterno e sarà di supporto al personale di protezione aziendale designato ad accertare eventuali violazioni al regolamento di polizia ferroviaria. Per candidarsi è necessario un diploma quinquennale, una buona conoscenza della lingua inglese e dei sistemi informatici, residenza nelle province di Trento e Bolzano, disponibilità ad eventuali trasferte. La sede lavorativa è Trento. La scadenza per candidarsi alla proposta di lavoro è fissata al 19 luglio 2020.
  • Macchinista: sarà responsabile della conduzione dei treni garantendo al cliente un servizio sicuro, puntuale e confortevole nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. I candidati devono essere in possesso di un diploma quinquennale nell'ambito elettronico, tecnico-industriale, termotecnico, industriale, meccanico, nautico-aeronautico, delle telecomunicazioni e dei sistemi energetici. Altri requisiti sono: età compresa tra i 18 e i 29 anni e una buona conoscenza della lingua inglese. La sede lavorativa è Aosta, mentre la scadenza per inviare la propria domanda di partecipazione alla selezione è fissata al 14 luglio.

Le opportunità di lavoro nelle ferrovie per i laureati

Gli aspiranti che sono in possesso di un diploma di laurea potranno candidarsi come:

  • Specialista valorizzazioni immobiliari: tale figura si occupa della gestione dei processi di sviluppo e rigenerazione immobiliare con particolare riferimento alle stazioni e ai nodi intermodali. Gli aspiranti, pertanto, devono essere in possesso di un diploma di laurea in Ingegneria o Architettura, esperienza di almeno tre anni nell'ambito immobiliare, buona conoscenza della lingua inglese e degli strumenti informatici. La sede lavorativa è Milano, mentre la scadenza per l'invio della candidatura è per il 15 luglio.
  • Esperti di contract manager: devono essere in possesso di una laurea in Giurisprudenza oppure Ingegneria gestionale, almeno cinque anni di esperienza gestionale nell’ambito delle grandi opere pubbliche, conoscenza della lingua inglese di livello B2 e padronanza di Office; è possibile candidarsi per tale ruolo entro il 2 luglio. La sede lavorativa è Genova.

La domanda di candidatura dovrà essere inviata esclusivamente mediante procedura telematica sul sito ufficiale delle Fs italiane.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!