Presso il sito ufficiale Arpal Puglia - Agenzia Regionale Attiva del lavoro è stato approvato un bando pubblico, per la selezione di 53 posti di ''specialista in sostegno all'inclusione attiva''. Sempre lo stesso ente ha promosso un altro avviso pubblico per l'assunzione di 88 posti di ''specialista in mercato e servizi per il lavoro''. I prescelti di ambedue le selezioni beneficeranno di un contratto a tempo determinato, della durata di 24 mesi. Nel caso il numero delle istanze pervenute siano superiori a tre volte il numero dei posti messi a concorso, una commissione incaricata provvederà allo svolgimento di una prova preselettiva.

L'esito di suddetta prova sarà utile al fine dell'ammissione del candidato per il colloquio o prova orale finale. L'invio massimo per le domande per i vari profili è fissato al prossimo 20 agosto.

Selezione per 53 specialisti in sostegno all'inclusione attiva

Oltre ai requisiti generali è necessario aver conseguito uno dei seguenti titoli accademici:

  • Diploma di Laurea in Giurisprudenza, o in Economia e Commercio;
  • Oppure, in Sociologia, o in Psicologia o Scienze della formazione;
  • Oppure, classi delle lauree triennali (ex D.M. 509/1999);
  • Ossia, classi lauree di primo livello (ex D.M. 270/2004).
  • Altri titoli afferenti.

Invio della domanda

La presentazione della domanda di ammissione, deve essere redatta tramite procedura telematica presente nel portale: Arpal Puglia, mediante il form online, entro il 20 agosto.

Alla domanda è necessario allegare, la quietanza comprovante il pagamento del contributo di partecipazione, pari a € 10. Gli interessati possono reperire il testo integrale del presente avviso, visitando il sito: Arpal Puglia - sezione ''amministrazione trasparente - bandi di concorso''.

Bando per 88 posti di specialista in mercato e servizi per il lavoro

I concorrenti dovranno essere in possesso della: cittadinanza italiana o essere membri di uno degli stati dell'Unione Europea, avente godimento dei diritti civili e politici e non aver riportato alcuna condanna penale. Per quanto concerne il titolo di studio è richiesto il conseguimento di una:

  • Laurea di primo livello (DM 270/04);
  • Oppure, Laurea triennale (DM 509/99);
  • In alternativa, Diploma di laurea vecchio ordinamento, specialistica o magistrale.

Domanda di partecipazione

La domanda deve essere presentata unicamente utilizzando il form online, presente nel sito dell'ente, entro il prossimo 20 agosto.

Ricordiamo che è richiesto il pagamento della tassa di € 10. Per ulteriori precisazioni è possibile scaricare il bando completo, nel portale ufficiale dell'Agenzia Regionale Politiche Attive del Lavoro della Regione Puglia.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!