L'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale (Inps) ha reso disponibile dallo scorso 23 ottobre, il modello di domanda per presentare l'istanza per l'indennità Covid onnicomprensiva. La misura di sostegno, introdotta dal decreto-legge 104/2020 del mese di agosto, prevede l’erogazione di un bonus del valore di mille euro. Nel dettaglio potranno presentare domanda i lavoratori autonomi (le cui attività risentano dell’emergenza economica e sociale derivante dall'emergenza sanitaria in atto), i lavoratori occasionali, gli intermittenti (quelli che svolgono una prestazione "su chiamata" del datore di lavoro), i lavoratori che si occupano di vendite a domicilio (quali rivenditori di caffè, pezzi di ricambio ecc).

Rientrano anche gli stagionali o lavoratori termali e di settori diversi dal turismo e dagli stabilimenti termali. Inoltre, potranno presentare domanda i lavoratori dello spettacolo (che rispettino i requisiti previsti) e i lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali.

Dettagli compilazione domanda

La domanda potrà essere presentata anche in autonomia nella sezione dedicata ai cittadini del sito dell'Inps. L'accesso al portale dell'Inps può avvenire sia mediante i vecchi PIN rilasciati dall’INPS fino allo scorso 1° ottobre 2020 sia mediante SPID di livello 2 o superiore. Inoltre, l'accesso al sito potrà essere effettuato anche mediante Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o Carta nazionale dei servizi (CNS).

L'Inps a tal fine ha reso disponibile un tutorial su come procedere alla corretta compilazione della domanda. Una volta inviata la domanda si dovranno attendere i tempi d'istruttoria, a domanda approvata l'importo di 1000 euro verrà erogato secondo la modalità prescelta in fase di compilazione del modello di domanda. Le opzioni di pagamento sono le seguenti:

  • accredito sul conto corrente o su libretto postale,
  • su carte di pagamento dotate di iban.

L'accoglimento della domanda potrà essere monitorato dalla specifica sezione ove è stata inoltrata domanda.

Inoltre, l'Inps invierà un messaggio di conferma dell'accredito dell'importo di 1000 euro o della disposizione del bonifico domiciliato. Infine, va precisato che per tutti i lavoratori che hanno già beneficiato di indennità Covid-19 non devono presentare domanda per l’indennità onnicomprensiva. Per coloro, i quali l'istanza è stata respinta dovranno presentare una nuova domanda per l’indennità onnicomprensiva.

Le istanze di indennità possono essere presentate già dal 26 ottobre.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!