La Città Metropolitana di Torino ha indetto delle selezioni pubbliche per l'assunzione mediante contratti di formazione lavoro, dei seguenti profili: un assistente sociale, un architetto, due unità nel ruolo di ingegnere, un istruttore direttivo amministrativo, due istruttori tecnici (ambito edilizia), un istruttore direttivo tecnico (ambito impianti elettrici), due unità di personale con il profilo professionale di istruttore direttivo tecnico (ambito viabilità), un istruttore tecnico (ambito azioni integrate enti locali), un tecnico in ambito statistico, due specialisti in programmazione economica, cinque amministratori o contabili, un istruttore di elaborazione dati e un perito industriale in ambito ambientale.

Il bando scadrà il prossimo 10 dicembre.

Contratti di Formazione Lavoro a Torino

Gli aspiranti che desiderano prende parte a una delle seguenti selezioni devono essere cittadini italiani o essere membri dell'Unione Europea o cittadini di Paesi terzi, purché titolari del permesso di soggiorno UE e non aver procedimenti penali pendenti o definitivi. E' inoltre richiesto il conseguimento di uno dei seguenti titoli di studio:

Assistente Sociale

  • Laurea dell’ordinamento previgente in Servizio Sociale;
  • Oppure altri titoli equipollenti, tra cui L-39 Servizio Sociale, LM/87 o 57/S;
  • Possesso dell’abilitazione al ruolo.

Architetto

  • Laurea in Scienze dell’architettura e dell’ingegneria edile;
  • L-17 Scienze dell'architettura;
  • Altri titoli afferenti ed equipollenti.

Ingegnere

  • Laurea Specialistica in Ingegneria civile;
  • Laurea Magistrale LM-23 Ingegneria civile.

Istruttore Direttivo Amministrativo

  • Laurea in discipline dell’area umanistico-sociale.

Istruttore Direttivo di Ragioneria

  • Laurea in Scienze dell'economia e della gestione aziendale;
  • Altri titoli afferenti ed equipollenti.

Tecnico ambito ambientale

  • Laurea in Ingegneria civile e ambientale;
  • Oppure, in Scienze e tecnologie chimiche;
  • Titoli equivalenti.

Per la professione di tecnico in ambito dell'edilizia è necessario invece il possesso di una laurea in scienze dell'architettura, mentre per il ruolo di tecnico in ambito statistico, i candidati devono essere in possesso di una laurea in scienze statistiche o titolo di studio equivalente.

Per i ruoli vacanti di contabile e perito industriale è richiesto il possesso del diploma da ragioniere e quello di perito industriale con specializzazione in chimica.

Domanda di partecipazione

Le istanze di ammissione per le suddette selezioni dovranno essere inoltrare mediante procedura telematica, da attivarsi a partire dal sito istituzionale della Città Metropolitana di Torino (cittametrotorino1.ilmiotest.it), entro il 10 dicembre.

Ricordiamo che la partecipazione al concorso necessita del pagamento della tassa di selezione di € 10,00. Gli avvisi integrali dei bandi sono pubblicati nel portale online del Comune di Torino, alla sezione 'amministrazione trasparente - bandi di concorso'.