È già possibile candidarsi per il bando assunzioni di 15.000 medici, infermieri e assistenti sanitari che dovranno somministrare i vaccini anti-Covid. L'emergenza sanitaria richiede tempi ristretti, motivo per il quale le procedure di assunzione saranno rapide e senza il ricorso al concorso, come già avvenuto per altri bandi di selezione di medici, infermieri e operatori socio-sanitari durante tutto il 2020. Il personale medico che verrà assunto dovrà lavorare nei 1.500 gazebo a forma di fiore che verranno istituiti su tutto il territorio nazionale.

Le assunzioni avverranno a cura delle cinque Agenzie per il lavoro (ApL), una per ogni raggruppamento regionale previsto dal bando, che risulteranno vincitrici alla chiusura dell'appalto, prevista per il 28 dicembre.

Assunzioni senza concorso 3.000 medici e 12.000 infermieri: bando per la candidatura

Tuttavia, già a partire da ieri, 16 dicembre, medici e infermieri possono presentare la propria candidatura per la partecipazione alle assunzioni previste dal bando. Le domande ricevute andranno a formare un elenco dal quale verranno scelti i 3.000 medici e i 12.000 infermieri per effettuare le vaccinazioni. Le selezioni, e le operazioni di assunzione, non verranno effettuate tuttavia dalla Pubblica Amministrazione, ma dalle cinque Agenzie per il lavoro che risulteranno vincitrici del bando di fine anno.

In altre parole, le candidature arriveranno al Commissario straordinario per l'emergenza, Domenico Arcuri, il quale fornirà l'elenco medico e sanitario dei candidati alle agenzie che provvederanno alla selezione e all'assunzione con contratti di lavoro in somministrazione per la durata di nove mesi (rinnovabili).

Per potersi candidare all'elenco è necessario essere laureati in Medicina e Chirurgia, abilitati all'esercizio della professione medica, oppure infermieri con diploma universitario o diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti e laureati in Assistenza sanitaria (o con Diploma universitario) iscritti ai relativi albi professionali.

Bando infermieri e medici, come candidarsi e qual è il sito web di registrazione

Nel bando di candidatura per le assunzioni di medici e infermieri si fa riferimento alla comunicazione della piattaforma telematica attraverso la quale presentare la domanda. Il portale per la candidatura è quello di Invitalia raggiungibile digitando sui motori di ricerca "personale vaccini Invitalia" e selezionando la pagina web di login.

La candidatura richiede la registrazione alla piattaforma telematica mentre nella sezione "Consulta l'Avviso e le Faq" è possibile prendere visione dell'avviso pubblico per la creazione dell'elenco di medici e infermieri e i relativi requisiti richiesti.

Segui la nostra pagina Facebook!