Continua il piano assunzioni di Poste Italiane, nota società attiva nel settore postale e finanziario che da qualche tempo ha dato il via libera alle assunzioni di personale diplomato da inserire nelle varie filiali presenti in tutta Italia. Nel dettaglio, sono aperte le assunzioni per addetti allo sportello per le sedi della provincia di Bolzano e portalettere che opereranno in tutta Italia.

Poste Italiane, assunzioni in tutta Italia

Nuove opportunità lavorative, quindi, per tutti coloro che aspirano ad una carriera all'interno di un gruppo in continua espansione operante nel settore finanziario, assicurativo e postale.

Con i suoi circa 130 mila dipendenti rappresenta uno dei principali gruppi presenti sul territorio nazionale e, nell'ambito dell'operazione di ripianamento degli organici sta attuando un piano di assunzioni che porterà al reperimento di addetti allo sportello da inserire nella sede di Bolzano e portalettere, i quali, opereranno in tutte le regioni d'Italia.

Aperte le selezioni per addetti allo sportello

Secondo le recenti Offerte di lavoro pubblicate sul sito istituzionale di Poste Italiane, la società ha aperto le assunzioni per addetti allo sportello. Le risorse saranno responsabili di fornire adeguata assistenza alla clientela svolgendo attività di promozione dei servizi di Poste Italiane. Inoltre, si occuperanno delle vendite di prodotti e servizi assicurando l'espletamento di tutte le procedure operative rispettando la normativa in materia.

Per questa posizione viene richiesto il diploma di istruzione secondaria di secondo grado, possesso dell'attestato di bilinguismo, propensione al lavoro di gruppo, attitudine al raggiungimento degli obiettivi commerciali e capacità nelle relazioni con i clienti.

Si ricercano anche portalettere, i requisiti

I portalettere, invece, saranno impiegati in tutte le filiali d'Italia e avranno il compito di consegnare la corrispondenza ma anche di smistare la posta e della sistemazione della corrispondenza all'interno del centro logistico.

I candidati ideali dovranno avere un diploma con voto minimo di 70 o una laurea con almeno 102 su 110, possesso della patente B e una propensione a svolgere lavori manuali ed operativi. Mentre per tutti i provenienti dalla provincia autonoma di Bolzano viene richiesto anche l'attestato di bilinguismo. Le assunzioni verranno effettuate con iniziale contratto a tempo determinato con possibilità di proroga e tutti gli interessati potranno inoltrare la propria candidatura attraverso il sito istituzionale di Poste Italiane, dove potranno consultare le posizioni aperte ed inviare il proprio curriculum vitae.

L'iter di selezione prevede la convocazione dei candidati in linea con i requisiti richiesti e la somministrazione di un questionario a carattere logico-deduttivo.