Poste Italiane ha aggiornato le sue posizioni di lavoro. Attualmente sta cercando addetti allo sportello a tempo indeterminato da destinare a diverse sedi. Oltre a tale offerta di lavoro, è ancora attiva la ricerca di portalettere in tutto il territorio nazionale. Per candidarsi è sufficiente il diploma e la conoscenza di una seconda lingua. Le candidature devono essere inoltrate in modalità telematica.

Lavoro sportellisti a tempo indeterminato: le assunzioni di Poste Italiane

Il gruppo ha aperto sul suo sito ufficiale le selezioni destinate alla figura di operatore di sportello.

Tale figura gestisce i rapporti con la clientela, ascoltandone i bisogni e mettendosi a disposizione per risolvere eventuali problematiche e necessità. Per candidarsi è necessario un diploma conseguito nella scuola secondaria di secondo grado con votazione minima pari a 70/100 o 42/60 e la conoscenza di una seconda lingua. A Milano, Torino e Palermo, ad esempio, si cercano operatori di sportello che abbiano un'ottima conoscenza della lingua inglese. Per le sedi di Torino e Milano saranno selezionati anche addetti alle operazioni di sportello che conoscano la lingua araba. Sempre per la sede di Milano, sono richiesti anche candidati che abbiano un'ottima padronanza della lingua cinese.

Per questo posizioni di lavoro, Poste Italiane offre un contratto a tempo indeterminato con orario a tempo pieno.

Le candidature devono pervenire in modalità telematica il 30 novembre 2022.

Assunzioni portalettere: selezioni aperte per la sedi di tutta Italia

Un'altra possibilità lavorativa offerta da Poste Italiane è quella che concerne i portalettere. I postini sono figure che si occupano della consegna della poste e dei pacchi nei domicili della clientela.

Per candidarsi a tale posizione lavorativa, Poste richiede un diploma conseguito nella scuola secondaria di secondo grado e una patente di guida valida al fine di guidare il veicolo fornito dall'azienda. Per la sola provincia di Bolzano, è necessario essere in possesso del patentino di bilinguismo (italiano e tedesco). In questo caso l'azienda propone inizialmente un contratto a tempo determinato in base alle esigenze.

La sede lavorativa è tutto il territorio nazionale, per questo in fase di selezione il candidato dovrà esprimere delle preferenze inerenti alla sede lavorativa che sarà assegnata anche a seconda dei bisogni di Poste Italiane.

La scadenza per inviare la propria domanda online di partecipazione alla selezione anche in questo caso è fissata al 30 novembre. Le istanze devono essere inoltrate nella sezione "Carriere" del sito ufficiale.