Una situazione del genere è davvero incredibile. Sta succedendo davvero e sta accadendo in una delle piazze più importanti della Lega Pro: a Parma. Un caos totale in società dopo che la società ha deciso di esonerare il tecnico Apolloni. Andiamo per gradi: la società decide di esonerare il tecnico dopo la pesantissima sconfitta casalinga per 4-1 contro i rivali del Padova. I tifosi non la prendono bene ed i dirigenti neanche. Allora l'unico modo per dare una scossa, in questo calcio in cui i tempi sono sempre più stretti, è quello dell'esonero.

Un esonero che però lascia delle conseguenze molto pesanti. Infatti Apolloni, l'autore della promozione dalla serie D alla Lega Pro dello scorso anno, è stimato in società.

Da indiscrezioni pare che ci siano stati dei litigi societari e alla fine ad essere sollevati dall'incarico ci sono anche due altre personalità importanti della Parma calcistica: Lorenzo Minotti, responsabile dell'area tecnica ed ec capitano della squadra e Andrea Galassi, direttore sportivo dei parmigiani ed ex centrocampista del Parma. Non solo: ad aggiungere caos, arrivano anche le dimissioni del Presidente, Nevio Scala. Nella giornata di oggi, per spiegare la situazione, è stata indetta una conferenza stampa di Marco Ferrari, Vicepresidente del Parma, ma la situazione che si è creata a Parma è davvero pesante.

Delio Rossi in pole per sostituire Apolloni

Secondo le indiscrezioni, la rosa dei papabili per la sostituzione dell'allenatore è ristretta a due nomi: Delio Rossi e Zeman. Poichè la seconda pista è molto difficile, appare più probabile trovare una soluzione con Delio Rossi.

I migliori video del giorno

Il Parma attualmente è attualmente al settimo posto a 25 punti, frutto di 7 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Con una rosa costruita per vincere il campionato, l'ambiente si aspettava di più da questa prima parte del campionato di Lega Pro. In ogni caso, la classifica del girone C è molto corta e nulla è compromesso, anzi: il primo posto, attualmente occupato dal Venezia, dista soltanto 4 punti.