Il calcio italiano potrebbe nuovamente cambiare. Non soltanto si prevedono delle novità in Lega, dove al momento c'è una vera e propria crisi, con gli organi decaduti e lo spettro oncombente del commissariamento. Ma si prevedono clamorose novità anche nelle date della prossima stagione calcistica. Ancora non è stato affrontato l'argomento delle date per il campionato 2017- 2018, ma di certo c'è la richiesta del mister della Nazionale, Ventura, di anticipare l'inizio del campionato addirittura di due settimane.

Infatti, la proposta del c.t. della Nazionale è quella di anticipare al 13 agosto l'inizio della Serie A e al momento non c'è stata risposta a questa richiesta.

La richiesta è stata fatta per poi poter avere più tempo a disposizione per preparare il Mondiale previsto per la prossima estate. Di certo questa nuova data, se dovesse essere confermata, stravolgerebbe tutto. I ritiri precampionato inizierebbero non più a metà Luglio, ma a fine Giugno; eventuali tournée nel Mondo da parte delle squadre italiane, dovrebbero essere anticipate al mese di Luglio. Inoltre, il calciomercato [VIDEO] probabilmente entrerebbe nel vivo già nei primi giorni di apertura (ad inizio Luglio) poichè i tempi tra l'inizio della sessione estiva di mercato e l'inizio del campionato si ridurranno tanto. Come al solito, le squadre cercheranno di avere la squadra al completo prima dell'inizio del campionato. C'è curiosità infine, per capire se Serie B e Lega Pro si adegueranno [VIDEO] ad un'eventuale anticipo dei campionati oppure se confermeranno il loro esordio a fine estate.

Boxing Day: si gioca nelle feste natalizie?

Inoltre, nella stessa sede in cui si dovrà decidere la data d'inizio bisognerà anche decidere se accettare o meno il cosiddetto "Boxing Day" anche per la serie A. Con l'eventuale accoglimento di questa ipotesi, si avrebbero gare di serie A anche sotto le feste. Un esperimento che la serie B ha già attuato da diversi campionati, mentre la Lega Pro ha provato in questo campionato con risultati non esaltanti.