Nel 2007 quando la BMW presentò la X6, alcuni pensarono ad un miracolo, altri che quel Suv dalle forme sportive fosse una bestemmia automobilistica. Con 250.000 esemplari venduti dopo solo un anno la BMW diede ragione ai primi.

La concorrenza non è stata a guardare e oggi la X6 non è più l'unico Suv-coupè, da quando poi in questo contesto hanno inserito anche la X3, nasce, dopo la conversione, la X4.

Più lunga (467 cm, contro 465) di tutta la gamma X di taglia media, però più bassa (altezza 162 cm), la X4 ha una serie di soluzioni che abbassano il baricentro (non solo dal punto di vista estetico) e riflettono la muscolosità.

La linea del tetto che sale dal muso aerodinamico del bagagliaio, col culmine raggiunto all'altezza dei sedili anteriori; le fiancate che, per la prima volta su una BMW, sono percorse da una doppia nervatura. Sul frontale, infine, il doppio rene, le prese d'aria e i tipici proiettori e fendinebbia (a Led con sovraprezzo) si rapportano del tutto differentemente rispetto alla X3. In termini di paragone la X4 propone assetto e posizione di guida più vicini alla strada: 36 mm la scocca, 20 i passeggeri anteriori, 28 quelli dietro, tra l'altro alloggiati su un divanetto omologato per tre persone (uno in più della X6).

Sotto la coda da coupè, troviamo un bagagliaio che va da 500 a 1.400 litri, con apertura automatica su tutti gli allestimenti.

La X4 sarà offerta con tre motori benzina e altrettanti a diesel, con range di potenza da 184 a 313 cavalli, cilindrata di due litri per i quattro cilindri e di tre per i sei. Tutti con tecnologia TwinPower turbo ed EfficientDynamics, trazione integrale e cambio Steptronic a otto rapporti.

Adeguate al posizionamento le dotazioni, dall'head-up display multicromatico alle più sofisticate tecnologia di connettività. Prezzi a partire da 49.200 euro.

Rispetto alla X3 la X4 si distingue per forma e dimensione delle prese d'aria, per il raccordo tra fari e il doppio rene più evidente. Muscoli, grinta e personalità sportiva sono sottolineati dalla doppia nervatura sulla fiancata, un debutto assoluto su una BMW.



Segui la nostra pagina Facebook!