Alfa Romeo Giulia e FIAT Tipo sono due vetture nate per dominare le rispettive categorie di appartenenza. Questo è un dato di fatto che si evince molto chiaramente fin dal giorno della loro presentazione. Al momento delle due l'unica che ha già esordito sul mercato è proprio la berlina di classe 'C' della principale casa automobilistica italiana. Questa vettura è presente sul mercato dallo scorso mese di dicembre nella variante berlina a 3 volumi. Questo modello sta ottenendo un buon risultato, per quanto riguarda le vendite conseguite fino a questo momento.Grazie anche ai prezzi di lancio molto convenienti, che partono da euro 12.500 anche in questo mese di marzo.

Basti pensare che, in base a quanto raccontato dai dirigenti di Fiat, ne sono state ordinate già oltre 20 mila esemplari nei paesi dell'Area Emea, dove il veicolo viene attualmente commercializzato. Le cose dovrebbero migliorare ulteriormente nel momento in cui sbarcheranno sul mercato le due nuove varianti di Fiat Tipo, che hanno esordito al recente Salone dell'automobile di Ginevra. Ci riferiamo ovviamente alla versione Hatchback e alla Station Wagon. Questi due modelli dovrebbero contribuire e di molto ad incrementare ulteriormente le quote di mercato di Fiat, visto e considerato che vanno ad inserirsi in segmenti di mercato che vanno per la maggiore attualmente.

Aprile sarà il mese di Alfa Giulia

Anche per quanto riguarda Alfa Romeo Giulia, sebbene il veicolo in questione non sia ancora uscito sul mercato, le aspettative sono molto elevate. Basti pensare alla grandissima curiosità suscitata da questa vettura nei mesi precedenti al suo lancio. Ricordiamo che la versione sportiva 'Quadrifoglio' è stata mostrata lo scorso 24 giugno ad Arese presso il museo 'La Macchina del tempo', mentre il modello base è stato mostrato lo scorso 1 marzo al Salone auto di Ginevra.

Alfa Romeo Giulia sarà ordinabile a partire dal prossimo 15 aprile, sempre da quel giorno verranno finalmente resi noti i prezzi delle versioni base. Al momento infatti si sa solo quello della Quadrifoglio, che costerà 79 mila euro. Ricordiamo anche che la produzione della Giulia è entrata a pieno regime in questo mese di marzo presso gli stabilimenti Fiat Chrysler di Cassino.

Segui la nostra pagina Facebook!