I percettori del Reddito di cittadinanza residenti nel comune di Saviano saranno impiegati in lavori socialmente utili a favore della comunità cittadina. Ad annunciarlo è stato il primo cittadino della Città del Carnevale, il sindaco avvocato Vincenzo Simonelli, attraverso un post apparso sulla propria pagina Facebook istituzionale.

Il post del sindaco

"Con delibera della Giunta comunale approvata martedì 12 ottobre e in attesa di pubblicazione sull’albo pretorio, il Comune di Saviano ha dato il via libera alla procedura con la quale i percettori del Reddito di cittadinanza potranno essere impiegati nello svolgimento di attività e servizi di interesse collettivo, quali pulizia e manutenzione delle aree verdi pubbliche, interventi inerenti all’arredo urbano, attività a supporto del personale della polizia locale per la sorveglianza degli alunni all’ingresso e all’uscita dei plessi scolastici, accompagnamento di soggetti disabili e altre attività a supporto ai servizi comunali.

Saviano si allinea così ad altri paesi dell’agro nolano, i quali hanno già attivato strumenti per l’impiego dei titolari del Reddito di cittadinanza in servizi a favore della comunità. A seguito dell’adottato atto di indirizzo, saranno attivate le successive procedure per l’individuazione dei beneficiari che saranno destinati alle attività di cui sopra, attraverso convocazione e colloquio, con un primo blocco di 40/50 unità, per un impiego complessivo di otto ore settimanali, ad esclusione dei soggetti appartenenti a categorie fragili e di soggetti che si trovano in particolari condizioni familiari. In caso di rinuncia o indisponibilità, si provvederà alla segnalazione ai competenti uffici dell’Inps, con conseguente perdita del beneficio.

L’inizio delle attività è previsto per i primi mesi del prossimo anno. Un ulteriore passo in avanti nel settore delle politiche sociali, nella prospettiva del miglioramento dei servizi alla comunità con l’impiego di preziose risorse umane, a costo zero per l'ente comunale", ha scritto sui social la fascia tricolore.

I progetti socialmente utili

Saranno in totale cinque i P.U.C. (progetti utili alla comunità) promossi dall'amministrazione comunale di Saviano, guidata da Vincenzo Simonelli:

  • Cultura della legalità: i beneficiari saranno impegnati a supporto delle attività di front-office e desk-office in materia di tributi comunali e di servizi cimiteriali;
  • Sorveglianza e supporto alla comunità scolastica: i percettori del Reddito di cittadinanza saranno impegnati a supporto della Polizia Locale e della Protezione Civile durante gli orari di entrata e di uscita degli alunni da scuola, per assistere l’attraversamento in sicurezza degli scolari e dei pedoni;
  • Rendiamo efficiente e funzionale il nostro paese: i beneficiari saranno impegnati in lavori di piccola manutenzione per interventi sul manto stradale, pulizia delle caditoie per raccolta acque piovane, piccole riparazioni nei cimiteri comunali, attività di contrasto alle affissioni selvagge e abusive;
  • Prendiamoci cura di Saviano - Miglioriamo il decoro urbano: i beneficiari saranno utilizzati in attività di manutenzione e cura delle aree verdi, pulizia dei cortili scolastici, piccola manutenzione di parchi giochi e aree attrezzate, rimozione di graffiti dagli edifici pubblici;
  • Supportiamo la nostra casa comunale: i beneficiari saranno impegnati nel supporto allo svolgimento di attività quali sorveglianza e regolamentazione dell'ingresso dell'utenza comunale, segnalazione di anomalie alla polizia municipale.