Una mia amica, che non nominerò per rispetto dellasuaprivacy ha un figlio in età puberalechepresentaproblemi comportamentali conseguenti a diverse violenze causate da certi bulli della sua classe. E' un ragazzino fragile, sensibile che pero' ad un certo punto ha cominciato a reagire.

Ha risposto con la violenza alla violenza. La Asl di competenzaha imposto alla famiglia di far assumere al minore deifarmaci pesantissimi, talmente pericolosi che gli hanno causato malori neurologici,vomito con sangue e altre conseguenze dannosissime e dolorose, una tragedia a cui la Asl di una provincia veneta non ha dato importanzaAi tempi il bambino aveva 8 anni.

Il Tribunale dei Minori è intervenuto su segnalazione della scuola per imporgli di seguire i dettami dell’ASL e per analizzare la situazione famigliare, cosi' come da protocollo.

Sono molti i casi ultimamente in cui certe neuropsichiatrie infantili cercano di trovare la malattia dove non esiste. Lo scopo è sempre quello: deportare i bambini in strutture specializzate che portano denaro alle casse.Ci sono 2 modi per combattere i deliri di onnipotenza di certe neuro-cartomanti di alcune Asl:

1) Trovare un giudice onorariodel Tdm ( sapete, cane non mangia cane) che sia uno psicoterapeuta serio e che faccia parte di altra competenza territoriale che ribalti la diagnosi troppo spesso infauste dell’ASL;

2) Andare a Pisa presso l'istituto scientificoStella Marise far ricoverare il bambinogratuitamente.Offrono anche la stanza a tutta la famiglia.

I minori sono monitoratiper circa 15 gg ed effettuano ogni tipo di esame strumentale, controllo della socialità, test psichiatrici e via dicendo.Quindi o gli scienziati scoprono unareale patologia oppure ribaltano o rettificato la prima diagnosi.

Non affidatevi a dei medici privati, seppur competenti se siete in ballo con la teoria della mente,perchè queste relazioni saranno considerate carta straccia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

L'unica azione che dovete intraprendere è quella di affidarviad un'altra ASL, magari formata da uno staff esperto, come il sopracitato STELLA MARIS DI CALAMBRONE( PISA) che, attenzione, non ha scopi reconditi che non siano la ricerca e la vera scienza. Vi si eseguono addirittura analisi cromosomiche di anomalie rarissime. E' gente affidabile e preparatissima.

Ma torniamo al nostroT.d.M (Tribunale dei Minori).

Questo tribunale si fida solo ed unicamente delle relazioni delle Asle non da' alcun peso aquelle di medici privati.Certo possono servire a riempire i faldoni dicarta,ma allorquando una Aslscrive una diagnosi che contrasta l’altra,soprattutto se una di queste può vantare un primatoa livello europeo, allora si può vincere la causa.Non si tratta di ricorrere a un trucchetto sporco, ma di affidarsi al meglio, ciò che il servizio sanitario nazionale non può garantire ovunque.

Il pressapochismo è all'ordine del giorno, la confusione, gli inetti sonodappertutto!

Evitate attese inutili ed angoscianti, non fatevi prendere dal timore reverenziale del primo egopatico "parruccone" che incrociate. No, dubitate sempre e affidatevi aimagnifici luminari dello Stella Maris.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto