Quando riprenderà la stagione sportiva, la Juventus dovrà valutare il futuro di alcuni suoi giocatori. Uno di questi è Douglas Costa. Il brasiliano ha grandi doti, ma purtroppo è fragile dal punto di vista fisico. Il numero 11 juventino è spesso fermo ai box e questo è un grande problema. Infatti, Maurizio Sarri stima molto Douglas Costa, ma se dovesse continuare a garantire poche presenze difficilmente la Juventus potrebbe confermarlo e sarebbe costretta a cederlo per far spazio ad un giocatore che dia maggiori garanzie. Il brasiliano, però, ha diversi estimatori, in particolare, su di lui ci sarebbero il Manchester City e il Paris Saint - Germain.

Il club inglese è guidato da Pep Guardiola che allenò Douglas Costa ai tempi del Bayern Monaco, perciò il tecnico catalano lo conosce molto bene e non gli dispiacerebbe poterlo allenare di nuovo.

Mesi caldi per Douglas Costa

Douglas Costa, in questo momento, è in Brasile e sta aspettando di capire quando potrà tornare a Torino. Il brasiliano ha voglia di riabbracciare la Juventus e non vede l'ora di poter scendere nuovamente in campo con la maglia bianconera. Quando riprenderà la stagione, il brasiliano, come molti altri suoi compagni, si giocherà la permanenza nelle fila della Vecchia Signora. Infatti, il suo potenziale non è in discussione, ma se Douglas Costa vorrà rimanere a Torino dovrà convincere la Juventus a suon di prestazioni di grande livello.

Solo dimostrando tutto il suo valore, il brasiliano si guadagnerà una riconferma, altrimenti per lui si potrebbero aprire nuovi scenari di mercato.

L'emergenza Coronavirus cambierà il Calciomercato, visto che ci sarà meno liquidità e le società potrebbero ricorrere a diversi scambi. Il numero 11 juventino avrebbe molti estimatori e in prima fila ci sarebbero il Psg e il Manchester City.

Questi due club potrebbero avere molti argomenti per convincere la Juventus a cedere il suo numero 11.

Icardi e Gabriel Jesus sono due opportunità di mercato

Il Paris Saint - Germain avrebbe messo nel mirino Douglas Costa e per arrivare al brasiliano potrebbe proporre alla Juventus uno scambio con Mauro Icardi.

Il bomber argentino piace da moltissimo tempo a Fabio Paratici che potrebbe così accettare di buon grado uno scambio con il suo numero 11. Ma attenzione anche al Manchester City, perché se il Psg, per arrivare all’esterno bianconero, può giocarsi la carta Icardi, il club inglese può proporre ai bianconeri uno scambio tra l'esterno carioca e Gabriel Jesus. Dunque, per il brasiliano potrebbe scatenarsi una bella sfida di mercato tra i francesi e Citizens, ma la sua partenza non è scontata. Infatti, se Douglas Costa, nel finale di stagione, dovesse dimostrare il suo valore a quel punto la Juventus potrebbe anche decidere di tenerlo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!