Gli ultimi Sondaggi politici sono fortemente influenzati dairecenti sconvolgimenti interni ai principali partiti, in particolare lascissione del PdL e la nomina del nuovo segretario del PD Matteo Renzi, e dallosciopero dei Forconi attualmente in corso nel paese.

Vediamo in particolare lo spaccato di Italia che emerge dalsondaggio Ipr, presentato nel corso della trasmissione Matrix su Canale 5.

Sondaggi politici: centrosinistra primo, poi centrodestra e M5S

Dai dati emerge che il PartitoDemocratico attualmente raccoglie il 31% delle preferenze degli intervistati,qualificandosi primo partito in assoluto.

Aggiungendo il 3,5% di Sel, il totaleper le forze di centrosinistra arriva al 35,5%.

Il centrodestra raggiungecomplessivamente il 34,5%, con la rinata Forza Italia al 20,5% e il Nuovo Centrodestradi Angelino Alfano al 7,5%, oltre alla Lega Nord (3,5%) e ad altri partitiminori. Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo scivola invece al terzo posto,con il 21% delle preferenze.

Per quanto riguarda i leaderpolitici, il neoeletto segretario PD Renzi dimostra di essere il più gradito(51%), superando il premier Enrico Letta (41%), Alfano (29%), Berlusconi (25%)e Grillo (17%).

Sondaggi: gli italiani e la protesta dei Forconi

Interessanti anche i dati del sondaggi relativi allo sciopero dei Forconi, attualmente ancora in corso nel paese.

Per cosa stanno protestando? Sono pochi gli italiani che dimostrano di comprenderlo pienamente. Ben l'81% degli intervistati ha infatti dichiarato di essere all'oscuro dei motivi dell'agitazione.

Nonostante questo, il 59% del campione afferma di condividere tale protesta, pur non condividendo la violenza. Il 10% dice di appoggiare la protesta, anche nelle sue ripercussioni violente, mentre il 16% si sente "lontano" da chi protesta. 

Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!