Oggi, venerdì 28 marzo 2014 sono stati divulgati i Sondaggi politici elettorali Ixè durante il programma tv di Rai 3 Agorà.

Le intenzioni di voto sono a doppio sondaggio: il primo esprime il sentiment degli italiani per le Elezioni Europee 2014 del 25 maggio, il secondo si riferisce ad eventuali Elezioni politiche.

Grandi variazioni soprattutto per il M5S che spicca il volo in entrambi, molto bene anche il PD, mentre pare crollare Forza Italia.

Insieme a tutto ciò, abbiamo effettuato anche il confronto con i sondaggi elettorali Ixè per Agorà della scorsa settimana, anche in questo caso il riferimento è sia alle Elezioni Europee che a quelle Politiche.

Vedremo come le intenzioni di voto influenzeranno il dato totale delle coalizioni all'esame dell'Italicum. Ma non finisce qui, perchè forniremo tanti altri sondaggi politici.

Sondaggi Ixè-Agorà 28 marzo 2014 Elezioni Europee

Il PD sale al 30,5% (+1,9%), in crescita anche il M5S che arriva al 25,3% (+1.1%), mentre crolla Forza Italia al 20,8% (-0,2%).

Altri 2 partiti superano la soglia di sbarramento del 4% per entrare nel Parlamento Europeo, la Lega stimata al 5,8%, in crescita (+1,5%) e anche L'Altra Europa di Tsipras con il 4,9% ma in forte calo dell'1,2%.

A seguire NCD (-0,4%) e Fratelli d'Italia al 3,2% (+0,1%), scende UDC 1,2% (-0,7%), sale Scelta Civica all'1,4% (+0,4%).

Sondaggi elettorali Ixè-Agorà 28 marzo 2014 per le Politiche

Il PD è dato al 31,7% facendo registrare un +1,1%.

Vola il M5S al 24,6% che sale del 2,2%. Ennesimo crollo di Forza Italia indicato addirittura al 18,4% e in forte calo (-2,8%).

Qui la soglia di sbarramento prevista dall'Italicum (4,5%), è superata oltre che dai partiti maggiori, solo dalla Lega che viene stimata al 5,5%, in grande crescita (+1,6). Rimane fuori NCD con il 3,9% quasi stabile, invariato il dato di FDI al 3,3%, scende SEL dello 0,4% e passa al 2,8%.

UDC 1,2% in netto calo, quasi invariato il dato di Scelta Civica all'1,2%, Tutti al ribasso Rif. Comunista allo 0,9%, IDV 0,7%, Azione Civile 0,6% e Verdi 0,4%, infine Radicali allo 0,4%.

Ma andiamo a vedere il dato totale delle coalizioni: il Centrosinistra con il 36,7% allunga sul Centrodestra indicato al 33,4%, bene il Movimento 5 Stelle al 24,6%.

Dunque....Ballottaggio Renzi-Berlusconi.

Altri sondaggi politici Ixè per Agorà 28 marzo 2014

La fiducia nei leader: Renzi perde 3 punti e scende al 57%, altrettanto succede a Napolitano al 40%, sale invece di Grillo di 4 punti e arriva al 30%, Alfano scende di 1 punto e si attesta al 19%, in costante calo Berlusconi che scende al 16% (-0,2%).

Preoccupante la fiducia nel Governo Renzi che scende di 2 punti con il 50%, ma 1 mese fa era al 56% e solo 15 giorni fa al 55%.

Gli italiani son convinti che se il simbolo del PD avesse il volto o il nome di Renzi, guadagnerebbe il 2,2%. Gli elettori di Forza Italia invece, pensano che il futuro di del partito è Silvio Berlusconi (53%), Marina (14%), Barbara (6%), nessuna speranza per il 23%.

L'Italia deve uscire dall'Euro? SI per il 43%, ne sono convinti la maggioranza degli elettori del M5S e di Forza Italia, solo il 28% di quelli del PD è contrario. Gli italiani sostengono per il 50% che il Movimento di Grillo non sia nè di sinistra nè di destra, l'altra metà sostiene per il 29% che sia di Destra, per il 21% che sia di Sinistra.

Concludiamo con un sondaggio tra i cittadini veneti: il 47% è favorevole all'indipendenza, mentre la convinzione di sopravvivere come stato indipendente è del 64%.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!