I Sondaggi politici sulle elezioni europee 2014 mostrano come a tenere banco sarà la sfida all'ultimo voto tra Movimento 5 Stelle e Forza Italia. Questo almeno stando ai sondaggi politici di Euromedia Research, che mostrano come il M5S sia un soffio sotto al partito guidato da Silvio Berlusconi, rispettivamente con il 21,4 e il 21,5% dei voti. E si tratta di una lotta importante, da una parte perché restare sopra quota 20% sarebbe un ottimo risultato per Forza Italia - alle prese con la crisi più grave della sua storia - dall'altra perché per il Movimento 5 Stelle sarebbe grave arrivare terzo dopo aver annunciato di puntare alla vittoria.

Al primo posto, secondo i sondaggi politici sulle europee, si trova infatti stabilmente il Partito Democratico, sempre molto alto con il 31,2%. Risultato tanto più importante, visto che si tratta dell'unico grande partito che mantiene posizioni europeiste nonostante l'ondata euroscettica attesa per questa tornata elettorale.

La Lega Nord sarebbe il quarto partito a superare la soglia di sbarramento, arrivando al 4,7% e mostrando come la campagna elettorale condotta all'insegna dello slogan "Basta Euro" stia avendo successo. Supererebbe la soglia di sbarramento anche l'unione tra Nuovo Centrodestra, Udc e Popolari per l'Italia, che potrebbe arrivare al 5,8%. 

Secondo i sondaggi politici sulle europee sarebbero fuori dall'Europarlamento, però, i Fratelli d'Italia guidati da Giorgia Meloni (3,7%) e anche la Lista Tsipras, che rimane molto sotto le aspettativa al 3,5%. 

Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!