Ci risiamo, mentre i Sondaggi politici elettorali per le Elezioni Europee 2014 stanno fornendo questa settimana delle intenzioni di voto che vedono per la prima volta il PD di Renzi in calo, i sondaggi Ipr Markenting presentati su Rai 1 a Porta a Porta, rilevano un Partito Democratico in crescita che guadagna non solo su Forza Italia di Berlusconi ma anche sul M5S di Grillo, altro dato in controtendenza.

Oltre ai dati sui tre partiti maggiori, vedremo quelli di tutti gli altri partiti e le variazioni con le intenzioni di voto rilevate la scorsa settimana.

Grande lotta per raggiungere la soglia di sbarramento del 4%, necessaria per entrare nel Parlamento Europeo.

Sondaggi Europee 2014: IPR per RAI 1 Porta a Porta del 23 aprile

Il PD sale dello 0,7% raggiungendo il 32,7%. Ancora in calo seppur solo dello 0,2% per Forza Italia che scende al 19,3%. Stabile invece il Movimento 5 Stelle che resta al 24,0%.

Superano la soglia di sbarramento la Lega Nord con il 5,0%, stabile rispetto alla settimana scorsa e il Nuovo Centrodestra alleato con UdC e Ppe perde 1 punto ma il consenso rimane positivo al 5,5%. Ed eccoci con le forze politiche in bilico nella conquista di seggi. Fratelli d'Italia è al 3,8% e perde lo 0,1%, anche l'Altra Europa con Tsipras fa registrare il 3,8% e rimane stabile.

Scelta Europea (Alde), in forte calo dello 0,8% e crolla al 3,0%.

I sondaggi elettorali IPR segnalano anche il dato del partito del non voto. Gi indecisi rimangono stabili al 15%, alto il dato astensionistico che rimane stabile al 40,0%.

Cosa dire? Ognuno si faccia la propria idea sui sondaggi di istituti che ritiene più attendibili, proprio per questo ogni tanto pubblico le intenzioni di voto a confronto che siano per le Europee o per le Politiche per cercare di avere dati un po' più attendibili.

Se vi fa piacere lasciate i vostri commenti qui sotto.

Segui la pagina M5S
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!