Per l’ennesima volta siamo qui a rendere noti i sondaggipolitici per le Elezioni Europee 2014. Oggi illustreremo le intenzioni di votoDatamedia commissionate e pubblicate dal quotidiano Il Tempo in data 6 maggio.

Sarà l’ultimo sondaggio politico per le Europee 2014divulgate da Datamedia primo dello stop imposto dalla legge che partirà dalleore 24 del 9 maggio, ricordiamo che in Italia si voterà il 25 maggio.

Oltre alle intenzioni di voto ai partiti, vedremo qualipartiti oltre al PD, M5S e Forza Italia, raggiungeranno o supereranno la sogliadi sbarramento del 4%, quella minima necessaria per entrare nel ParlamentoEuropeo.

Infine il confronto con i dati segnalati dallo stesso istituto in data15 e 29 aprile 2014.

Sondaggi Elezioni Europee 2014: ultimi Sondaggi politiciDatamedia

Il PD è stimato al 32,0% come 3 settimane fa, ma con unrialzo dello 0,5% rispetto al dato di fine aprile. Il M5S indicato al 26,0%,guadagna rispettivamente lo 0,9% rispetto a 21 giorni fa e lo 0,5% sullasettimana scorsa. Forza Italia è stabile al 20,0%, ma tre settimane fa era al19,0%.

Solo altre due forze politiche sono sopra la soglia minima,l’alleanza NCD-UDC con il 5,1% ma incalo dello 0,4% confrontando questo dato con quello di una settimana fa. LaLega Nord con il 5,1%, rimane sostanzialmente stabile da fine aprile.

In lotta per conquistare seggi al Parlamento Europeo, sono L’AltraEuropa con Tsipras al 3,5% ma in costante calo, e Fratelli d’Italia-An che inconstante crescita è stimato ad oggi al 3,9%.

Guarda da lontano le istituzionipolitiche europee, l’alleanza dei liberal democratici (Alde), ovvero SceltaEuropea con un 2,0%, fra l’altro anche in calo dello 0,2%. Altri partitiraccolgono il 2,4%.

Passiamo al grande punto interrogativo che potrebbe cambiarelo scenario dei sondaggi politici nel riscontro con i risultati delle urne,parliamo del partito del non voto.

Indecisi, schede bianche e astenutirappresentano il 49,8% degli elettori italiani, un dato molto alto nonostantesia sceso del 2,3% rispetto all’ultima rilevazione.

Considerazioni personali sugli ultimi sondaggi Datamedia perle Elezioni Europee 2014.

L’astensionismo potrebbe diminuire visto che il 25 maggio siandrà al voto anche per le Amministrative in Piemonte e in Abruzzo, ma anche inmolti Comuni d’Italia.

Il dato del Movimento 5 Stelle è in linea con la mediadelle intenzioni di voto dei maggiori istituti, altrettanto dicasi per ForzaItalia e Partito Democratico.

Resta come per tutti gli altri, la convinzione che il NuovoCentrodestra insieme a Udc, e la Lega Nord, possano tranquillamente superare lasoglia del 4%, resta difficile la previsione e quanto mai incerta sullapossibilità per Tsipras e Fdi-An di fare altrettanto.

Chiudiamo con il dato della fiducia al presidente delConsiglio Matteo Renzi (55%), che registra ancora un calo dell’1,0%, 3 punti in menorispetto a quello del 15 aprile.

Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!