Dopo il grande successo elettorale delle Europee della Lega Nord, il leader del Caroccio ha commentato il messaggio di pace nei confronti dei rom di Papa Francesco, ricordando di quando il Pontefice si lamentava che sull'autobus a Roma salivano gli zingari e l'autista diceva ai passeggeri "Attenti al portafoglio". In merito Matteo Salvini ha postato un messaggio sulla sua fanpage di Facebook: "Caro Pontefice, con tutto il rispetto che ti è dovuto, io comunque dico …buon lavoro agli autisti".

Immediate sono arrivati centinaia di commenti sulla fanpage del leader della Lega Nord, e più di 9 mila utenti di comune accordo con il segretario federale hanno postato i loro messaggi di disapprovazione nei confronti dei rom: "Se gli zingari vengono disprezzati è evidente che se lo meritano", mentre un altro utente Facebook scrive: "Se gli zingari sono ladri mica è colpa dell'autista che avvisa la gente" e infine: "Papa Francesco si è scordato il settimo comandamento, non rubare.

Ormai questo papa non è il vescovo di Roma ma dei rom".

Ad ogni modo in queste ultime ore dopo i risultati del ballottaggio alle comunali, che hanno visto un centrodestra sofferente, nonostante la grande e storica vittoria a Perugia, roccaforte della sinistra, del forzista Andrea Romizi, i vertici della Lega Nord e di Forza Italia, hanno dato inizio ad una nuova alleanza, anche perché Matteo Salvini, il recordman delle lezioni europee 2014, sarebbe favorevole a "un ritorno di fiamma" con Berlusconi, senza il raggruppamento di tante sigle dei partiti, ma di un unico nuovo partito di centro destra.

Intanto il Cavaliere, stanco dei dissidi interni, e del flop elettorale, dopo aver appoggiato il referendum della Lega Nord per abolire la riforma Fornero e per introdurre il reato di clandestinità, per correre ai ripari e consegnare al Paese un nuovo centro destra sarebbe favorevole all'alleanza con il Carroccio e sarebbe alla ricerca di volti nuovi.

I migliori video del giorno