Consultazione con i Sindaci e poi cabina di regia a Palazzo Chigi, così il Premier Renzi al Festival dell'economia - in svolgimento a Trento fino al 2 giugno - a proposito delle riforme in cantiere.

Si parla di tutto al Festival dell'economia: classi dirigenti, economia, fiscalità, lavoro, istituzioni e riforme.

Questa mattina Matteo Renzi ha concesso un'intervista pubblica, dal palco del Festival, ad Enrico Mentana, direttore di TG La7.

Il punto focale è l'annuncio che ha fatto il premier di un prossimo decreto da lui denominato "Sblocca Italia". Si tratterebbe di una serie di provvedimenti che porteranno l'Italia a livelli di maggiore sostenibilità. Per questo motivo Renzi tra 15 giorni invierà, a tutti i Sindaci del paese, una lettera in cui chiede di individuare sui loro territori, i punti di maggiore blocco, le questioni che meritano maggiore attenzione e da risolvere con urgenza.

Dopo la consultazione Renzi raccoglierà le questioni e formerà una cabina di regia a Palazzo Chigi per redarre un decreto, o una serie di provvedimenti, definiti "Sblocca Italia". Il Premier pensa di far partire il provvedimento entro la metà di luglio. A tal proposito il Premier ha detto "è necessario lasciar fare al pubblico quello che vuole fare, perché è il pubblico che salverà questo paese. Bisogna liberare le energie".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Matteo Renzi

Il Provvedimento avrà un effetto immediato e prevede la consulenza del Ministro Padoan, del Ministro Guidi e della Cassa Depositi e Prestiti.

Un'altra questione di rilievo, affrontata dal Premier, è stata la riforma del Senato, a lui molto a cuore.

Sull'Europa : "Nessun timore sul giudizio di Bruxelles. La Commissione potrà fare tutte le osservazioni che vuole, ma o la politica gioca le sue carte, e cambia le regole dell'economia, o non ci si può salvare" - ha detto rispondendo alla domanda a proposito delle raccomandazioni che Bruxelles invierà lunedì ad ogni paese dell'area euro.

E sul Presidente della Commissione Europea: "Junker è solo un nome ma non è il nome", il problema per il premier è costruire l'Europa con un'anima.

Sul lavoro, Matteo Renzi ha affermato che la madre di tutte le battaglie è il lavoro ed ha invitato tutti i giovani ad iscriversi al portale 'Garanzia Giovani'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto