Stiamo per archiviare la seconda decade del mese di giugno, e ci avviciniamo sempre di più alla data in cui si terranno i ballottaggi delle elezioni amministrative. Nel frattempo, vi mostreremo i recenti Sondaggi politici effettuati da SWG e LORIEN. Le intenzioni di voto ai partiti premiano ancora il M5S: i due istituti di ricerca, infatti, segnalano un incremento rispetto alle rilevazioni precedenti. Importante, invece, è la crescita da parte della Lega Nord che, in base ai dati forniti da LORIEN, riscuote grande successo. Il Partito Democratico, invece, non sta attraversando un momento felice, anche se sta provando a tenere il passo di chi lo precede.

LORIEN: affonda Forza Italia, ottimo per Lega Nord

In cima alle preferenze dei cittadini troviamo il Movimento 5 Stelle con il 29,5%. Seppur non sia andata benissimo l'avventura alle elezioni amministrative, il partito di Grillo ottiene un incremento dello 0,3% rispetto al mese scorso. Regge il confronto il Pd, che si attesta al 28,6%, con un aumento dello 0,4%. Fa ancora meglio il partito di Matteo Salvini, che raccoglie lo 0,7% in più in confronto alla rilevazione precedente, salendo al 15%.

Nel Centrodestra, che complessivamente ottiene il 30,9%, c’è Forza Italia in discesa (-1,2%), che si trova al 12,5%. Resta invariato il dato di FdI-AN (3%), che viene raggiunto da Alternativa Popolare, cresciuta dello 0,2%.

Appaiati a quota 2% abbiamo Articolo 1 (-0,3%), Campo Progressista (+0,5%) e Sinistra Italiana (-0,5%). Le altre liste ottengono il 2,3%.

SWG: tonfo del PD, incremento di FdI

Sono un po' differenti i dati diffusi da questo istituto di ricerca. Lieve passo in avanti del M5S (+0,1%), che sale al 27% e ricuce ulteriormente sul Partito Democratico, calato fino al 28,5%.

A chiudere il podio troviamo la Lega Nord con il 13,5% (-0,5%), mentre il partito di Silvio Berlusconi si rifà sotto (+0,6%), attestandosi al 12,8%.

Passo in avanti, anche se non ancora al di sopra della soglia di sbarramento che potrebbe essere introdotta con la nuova legge elettorale, per Fratelli d’Italia (+0,6%), che si trova al 4,7%.

In crescita anche il movimento dei Democratici e Progressisti (+0,3%), che sale al 4,3%; e AP (+0,4%), che raccoglie il 3,2%.

In perdita SI (-0,3%), che scivola al 2,5%. Segue Rifondazione Comunista con l’1,2% (+0,3%), mentre Verdi (0,6%) e Italia dei Valori (0,5%), chiudono la classifica: il primo in calo dello 0,3%; l’altro stabile. Infine ci sono le altre liste all'1,2%. Il Centrodestra si accaparra il 31% delle preferenze.

Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per essere aggiornati sui prossimi sondaggi elettorali.

Segui la pagina Pd
Segui
Segui la pagina Lega
Segui
Segui la pagina Sondaggi Politici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!