Un Natale solidale che comincia con non sprecare il Cibo. Con l’iniziativa #iononspreco, il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha lanciato un programma con il quale spera di ridurre la quantità di alimenti che finiscono nella spazzatura durante queste feste natalizie. L’iniziativa è stata presentata sul sito ufficiale del ministero. “Io non spreco” propone un elenco di suggerimenti pratici per fare la battaglia allo spreco. Prima di tutto, bisogna capire come fare la spesa, facendo attenzione alle date di scadenza. È utile anche prepararsi su come conservare gli alimenti e sfruttare al meglio gli avanzi nella preparazione di nuove ricette.

In cucina è tutto questione di creatività e impegno. Per avere un atteggiamento consapevole e responsabile basta fare uso del buon senso e la sensibilità civica.

Il programma #iononspreco cerca di ridurre il numero di alimenti che finiscono nella spazzatura. Secondo il ministero, il 50% degli sprechi alimentari proviene dalle case di famiglia. Il totale del cibo che si butta è di circa 12 miliardi di alimenti; un vero crimine se si pensa a chi non può proprio mangiare.

Per il ministro Maurizio Martina, “la legge contro lo spreco alimentare aiuta a recuperare il cibo avanzato, che è donato ai più bisognosi […] Stiamo arrivando sempre di più all’obiettivo di un milione di tonnellate”.

Segui la nostra pagina Facebook!