Occupazione, più attenzione verso le donne e le nuove generazioni e più investimenti nel Belpaese, in particolare per le regioni del sud Italia. Questi sono stati gli argomenti trattati ieri in occasione dell'inaugurazione del nuovo Anno Accademico alla Luiss (Libera Università Internazionale degli Studi Sociali) "Guido Carli" dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo gentiloni.

I presenti all'evento

All'evento hanno preso parte anche: l'economista britannico Sir. Anton Muscatelli (uno dei più grandi economisti del Regno Unito e Rettore all'università di Glasgow), il professore Giorgio Di Giorgio (Professore di teoria e politica monetaria, Dipartimento di Economia e Finanza all'università Luiss, direttore Casmef - Arcelli Center for Monetary and Financial Studies all'Università Luiss, Associa Dean per Qtem Affairs all'Università Luiss e Vice Rettore di relazioni aziendali e commerciali alla Luiss); la presidente della Luiss, Emma Marcegaglia; il Direttore Generale, Giovanni Lo Storto; il Rettore Paola Severino.

L'intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni

Nel suo intervento, l'ex ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale durante il Governo di Matteo Renzi,ha ricordato a coloro chi governerà nella prossima legislatura che l'obiettivo principale deve essere quello di continuare a tenere stabile il dedito pubblico e cercare progressivamente di ridurlo. Passando al tema delle Elezioni politiche del prossimo 4 marzo, a chi gli ha chiesto se ci fosse il timore di non avere un vincitore, l'attuale Capo di Governo ha risposto che bisogna stare tranquilli, perchè nonostante si sono susseguiti più Governi, il Belpaese rimane sempre una nazione affidabile e credibile.

Le staffette nell'ultima legislatura: Enrico Letta, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni

Era il 15 marzo del 2013 quando iniziò la legislatura. Da quel periodo ad oggi si sono succeduti ben tre Governi. Il primo (dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014) è stato guidato da Enrico Letta, esponente del Partito Democratico; il secondo (dal 22 febbraio 2014 al 12 dicembre del 2016) è stato guidato da Matteo Renzi, anche lui del Partito Democratico; infine, dal 21 dicembre 2016 il Governo è affidato a Paolo Gentiloni, anche lui appartenente al Partito Democratico.

Il conferimento della laurea Honoris Causa a Edmund Phelps

Durante la manifestazione è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Management a Edmund Strother Phelps, economista statunitense, vincitore del Premio Nobel per l'Economia nel 2016, per "aver chiarito la comprensione delle relazioni tra gli effetti a breve e a lungo termine delle politiche economiche".

Breve storia dell'università LUISS "Guido Carli"

L'Università nasce da un'istituzione romana esistente in precedenza: l'Università Pro Deo, fondata nel 1966. Successivamente verso la prima metà degli anni settanta del Novecento, alcuni imprenditori ha deciso di dar vita ad un progetto che formasse la classe dirigente del futuro. Nel corso degli anni, a coloro che hanno fondato l'Università si avvicinano altri imprenditori di grande spessore. Nel 1978 Guido Carli divenne il Presidente dell'ateneo. Rimarrà in carica fino alla sua scomparsa. Nei primi anni novanta vengono aggiunti altri corsi di laurea. Sette sono stati i presidenti dell'università dalla sua fondazione (dal 15 luglio è in carica Emma Marcegaglia) e nove i rettori (dal 3 ottobre del 2016 è Paola Severino), avvocato, accademica italiana e ministro della Giustizia durante il Governo di Mario Monti.

Segui la pagina Elezioni Politiche
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!