Ai microfoni di Radio Radicale, le capogruppo alla Camera e al Senato di Forza Italia, Mariastella Gelmini e Annamaria Bernini, hanno fatto il punto della situazione sulla manovra economica, dopo l'incontro a Palazzo Chigi con il Presidente Conte. L'ex ministro per le politiche europee, Bernini ha spiegato: "Ci sembra che la sensibilità del Presidente del Consiglio e del Governo sia ben lontana dal comprendere quali siano le nostre priorità ossia: abbattimento del cuneo fiscale, riduzione del costo del lavoro, una Flat Tax che in questo momento non esiste nella manovra. Su questo purtroppo non siamo riusciti a trovare una convergenza, infatti il Presidente Conte ha mantenuto la sua posizione e noi abbiamo manifestato la nostra serissima preoccupazione per quello che sta succedendo in questi giorni".

Bernini: 'I risparmiatori corrono un grave rischio'

La capogruppo al Senato, Annamaria Bernini, docente universitaria all'Università di Bologna, ha aggiunto: "Noi abbiamo una preoccupazione enorme. Che questa manovra e la nota di aggiornamento al DEF possano impattare drammaticamente non solo sulla pelle ma sul risparmio degli italiani. Il dato è oggettivo, noi leggiamo i numeri. Con la collega Gelmini abbiamo presentato al Presidente del Consiglio, non delle opinioni ma dei fatti. Abbiamo spiegato che questa inversione di tendenza sulla finanza pubblica rischia di invadere le case, i conti in banca, i mutui e gli interessi degli italiani. E su questo ci confronteremo anche con la Lega con cui ci uniscono delle ricette di centrodestra che non possiamo dimenticare nel momento in cui avremo in aula questa infelice manovra".

Gelmini: 'No al gioco d'azzardo coi risparmi degli italiani'

L'ex ministro dell'Istruzione, Mariastella Gelmini ha dichiarato: "Forza Italia è l'unica alternativa alle chiacchiere di Renzi e al nulla dei Cinque Stelle. Noi crediamo ad un centrodestra unito sul territorio. Pensiamo che a livello nazionale, Forza Italia debba e sia chiamata a fare opposizione ad un Governo che dal Decreto Dignità, passando per Genova, sino alla manovra che si prefigura all'orizzonte, non stia dando risposte nella giusta direzione". La capogruppo alla Camera di Forza Italia, Gelmini, ha inoltre precisato: "A noi non preoccupa l'opinione dell'Europa, ci preoccupano i risparmi degli italiani, le maggiori difficoltà all'accesso al credito degli imprenditori e il rischio di un aumento dei tassi di interesse sui mutui. Questi sono i problemi. Questo è un Governo che gioca d'azzardo coi risparmi degli italiani".