Matteo Salvini è infuriato con i governi a guida Pd che lo hanno preceduto a Palazzo Chigi: quelli guidati nella scorsa legislatura, rispettivamente da Enrico Letta, Matteo Renzi e Paolo Gentiloni (guarda il video qui sotto). In particolare, il vicepremier del governo Conte punta il dito contro l’esecutivo guidato da Renzi tra il 2014 e il 2016, dopo aver ascoltato l’intervista rilasciata alcuni giorni fa dall’ex ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, alla trasmissione di La7 Tagadà.

La Fedeli, in pratica, ha ammesso candidamente l’avvenuto scambio con l’Ue tra maggiore flessibilità sui conti italiani e l’accoglienza forzata di migliaia di immigrati clandestini che giungevano sulle nostre coste. Ammissioni, tra l’altro, già fatte in passato dallo stesso Renzi e da Emma Bonino. Salvini, comunque, anche se un po’ a scoppio ritardato, definisce “pazzesco” quanto confessato dalla Fedeli.

La confessione di Valeria Fedeli: ‘Abbiamo negoziato’

Correva il giorno lunedì 19 novembre scorso, quando Valeria Fedeli, ex ministro dell’Istruzione (senza laurea ndr) del governo Gentiloni, durante l’ospitata nel talk show diretto da Tiziana Panella, si è lasciata andare ad una dichiarazione che, anche se non certo inaudita, si è dimostrata un boomerang per lei e per l’intero Partito Democratico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini Pd

“Volevo solo dire che valgono le cose che sono state dette quando la flessibilità è stata data - ha detto la Fedeli in riferimento al tema della flessibilità sui conti che Bruxelles ora non vuole concede al governo gialloverde -, giustamente abbiamo negoziato la flessibilità, non do valutazioni, ma perché facevamo un’operazione sulla questione degli immigrati. Giusto o sbagliato, però noi abbiamo negoziato lì”.

Parole inequivocabili che confermano quanto già dichiarato da Emma Bonino (ex ministro degli Esteri) circa un anno fa. “Durante il governo Renzi si decise che gli sbarchi di migranti avvenissero tutti quanti in Itallia e lo abbiamo chiesto noi - aveva dichiarato al Fatto Quotidiano la pasionaria Radicale, accusando Renzi di aver “barattato i soccorsi” ai clandestini “in cambio della flessibilità sui conti”.

La reazione di Salvini: ‘Pazzesco’

Anche se con qualche giorno di ritardo, Matteo Salvini ha reagito a modo suo, pubblicando un post su Facebook in cui, oltre a mostrare il video di Valeria Fedeli, commenta parlando di un fatto “pazzesco” e accusando quelli del Pd, senza peraltro nominarli, di aver fatto invadere l’Italia “per anni”. Mentre scorrono le immagini del video, poi, si legge in sovrimpressione: ‘Pd sbugiardato’, ‘Italia svenduta’, ‘Italia invasa’.

In solo 5 mesi, però, il ministro dell’Interno è sicuro di aver “invertito la rotta”. Chiudono le slide, “la pacchia è finita” e “prima gli italiani”, due tra i più fortunati slogan coniati dal leader leghista.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto