Non accenna a placarsi la polemica in atto ormai da settimane tra Salmo e la Lega di Matteo Salvini, conseguente al terremoto mediatico causato da alcune dichiarazioni rilasciate dall'artista originario di Olbia durante un'intervista concessa al magazine musicale Rolling Stone, pubblicata lo scorso 9 novembre.

Il rapper aveva invitato i suoi fan che si professano al contempo convinti elettori leghisti a bruciare i suoi cd e strappare le sue magliette, spiegando come, secondo il suo punto di vista, ascoltare musica hip hop e supportare le politiche di Matteo Salvini rappresentino due estremi in tutto e per tutto inconciliabili.

La presa di posizione di Salmo – che a molti ha ricordato quella di Eminem nei confronti di Donald Trump, il rapper di Detroit aveva infatti proposto ai suoi numerosissimi supporter un vero e proprio aut aut tra lui e il presidente degli Stati Uniti – ha determinato la replica di Matteo Salvini, ampiamente pronosticata, visto che già in passato il vice premier non si era fatto problemi a replicare ad altri rapper, nello specifico Ghali e Gemitaiz.

"Che tristezza, apri la mente, fratello" aveva dichiarato il leader del Carroccio sulla sua seguitissima pagina Facebook, suscitando l'entusiasmo ma anche l'ilarità di molti fan del 'Capitano' leghista. Oggi poi è arrivata un'ulteriore risposta social, che sta facendo non poco discutere, soprattutto tra gli appassionati di hip hop. La pagina ufficiale della Lega, il cui nome è 'Lega-Salvini Premier', ha pubblicato un post per pubblicizzare la manifestazione 'Prima gli italiani', che si terrà il prossimo 8 dicembre a Roma, per la precisione in Piazza del Popolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Lega Nord

"Lui non ci sarà"

Nell'immagine del post, una sorta di locandina dell'evento, è presente semplicemente il volto di Salmo, accompagnato dalla scritta 'Lui non ci sarà', posizionata nella parte alta della foto, in basso invece è visibile il logo della Lega, oltre che data e orario dell'evento. Insomma, La lega sta letteralmente utilizzando il volto di Salmo per promuovere un evento di partito.

Come sempre in questi casi il web si sta dividendo, come è facilmente verificabile scorrendo i commenti sotto al post e le parole di chi ha deciso di condividere l'immagine sul proprio profilo pubblico.

"A primo impatto pensavo fosse Lercio. Poi ho aperto la pagina, ho letto i commenti. Seriamente La Lega fa propaganda pigliando per il c**o Salmo. E niente, già fa ridere così", dichiara un utente che ha deciso di condividere il post. Altrettanto emblematico, ma dell'altra campana, il commento di una sostenitrice di Salvini: "A parte il fatto che non so chi sia questo individuo né tanto meno ci tengo a saperlo..

Ma basta con tutti sti comunistelli fighetti".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto