Intervenuto ieri alla Camera, il deputato del Partito Democratico Pier Carlo Padoan, ex Ministro dell'Economia e delle Finanze sotto i Governi Renzi e Gentiloni, ha espresso le sue valutazioni sui contenuti della manovra di bilancio. Ma anche sulle responsabilità di questo Governo, dopo la bocciatura definitiva da parte della Commissione Europea che ha chiesto per l'Italia l'apertura di una procedura d'infrazione per debito eccessivo.

Pubblicità
Pubblicità

L'ex ministro Padoan si è scagliato duramente contro l'operato del Governo gialloverde dovendo ammettere: "È arrivato un Governo che con queste leggi del cambiamento sta impoverendo il Paese e rappresenta un rischio e un pericolo per il Paese. Questo lo dice la Commissione Europea".

L'economista e accademico del Partito Democratico ha poi aggiunto: "Questo Paese ha invertito il processo di aggiustamento strutturale.

Pubblicità

Non l'austerità, ma il risanamento e la stabilità che ha protetto i nostri risparmi che, guarda caso, adesso sono sotto attacco dall'incompetenza del Governo. Ha interrotto e lo sta facendo per esplicita ammissione il processo di riforma strutturale volendo smantellare quello che è stato fatto. Quindi la responsabilità di quello che sta succedendo, la responsabilità di aver portato il Paese in queste condizioni, è pienamente nella mani di questo Governo".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica M5S

Padoan: 'Manovra di bilancio inefficace, stime di crescita del tutto irrealistiche'

L'ex vicesegretario generale dell'OCSE ha poi spiegato: "Abbiamo già discusso e discuteremo ancora in sessione di bilancio della cosiddetta efficacia delle vostre misure. Ma sappiamo, e questo non lo dico io ma tutte le istituzioni internazionali e domestiche, che le vostre stime di crescita sono del tutto irrealistiche.

Se lo sono, lo sono anche quelle di finanza pubblica. E questo significa che bisognerà pagare un prezzo elevato. Altro che manovra espansiva, questa è una manovra restrittiva"

L'ex direttore esecutivo per l'Italia del Fondo Monetario Internazionale ha concluso il suo intervento alla Camera, sostenendo: "Vi state danneggiando da soli. Il problema non è solo questo, non mi preoccuperebbe. Il problema è che il Governo sta danneggiando il Paese.

Pubblicità

State riducendo lo spazio fiscale semplicemente per via dei vostri annunci. E questi annunci si ripercuotono in danni per tutta l'economia. Questa legge di bilancio comunque è il segno che queste scelte sono state e sono sbagliate per il Paese".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto