Cambiano gli equilibri in seno al Governo Lega-Movimento 5 Stelle rispetto alle elezioni del 4 marzo. Ad indicare questa tendenza, l'ultimo sondaggio condotto da Ixé per Huffington Post: se le elezioni avevano visto il trionfo del partito pentastellato, ora gli 'alleati' di Governo della Lega hanno messo decisamente la freccia. In particolar modo, è Matteo Salvini ad essere diventato il vero leader dell'esecutivo Conte.

Pubblicità
Pubblicità

Il 42 per cento degli intervistati, infatti, confida pienamente nel leader della Lega Nord: solamente il 12 per cento, invece, ritiene che il Movimento 5 Stelle sia il principale conduttore delle scelte di Governo.

Salvini vero leader del Governo Conte: i risultati dell'ultimo sondaggio politico Ixé

Gli italiani continuano a credere nella politica dell'esecutivo Conte, anche se questa percentuale è in leggera discesa: il culmine è stato raggiunto con il 60 per cento, fatto registrare lo scorso mese di giugno, mentre ora la percentuale è scesa intorno al 50 per cento.

Pubblicità

Su questa diminuzione di consensi pesa indubbiamente l'incertezza legata alla manovra finanziaria e al giudizio negativo dell'Unione Europea: non dimentichiamo poi le scaramucce e i dissidi interni al Governo in merito alle più importanti questioni come la riforma pensioni, il reddito di cittadinanza e la flat tax.

C'è comunque da sottolineare il fatto che Luigi Di Maio continua ad essere ampiamente sostenuto da chi lo ha votato lo scorso 4 marzo: l'84 per cento è convinto che il vicepremier stia rappresentando degnamente la volontà dei suoi elettori. E' interessante notare, però, come il 57 per cento dei cittadini che avevano votato Salvini nutrano stima anche nei confronti di Luigi Di Maio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Governo, piace il taglio alle pensioni d'oro, poi reddito cittadinanza e superamento Legge Fornero

Secondo il sondaggio Ixé, il taglio alle pensioni d'oro (fortemente sostenuto proprio dal leader del Movimento Cinque Stelle) rappresenta la misura più apprezzata dagli italiani (51 per cento ha detto sì, in pratica un italiano su due). Al secondo posto, troviamo le pensioni di cittadinanza con il 46 per cento di consensi, seguite da vicino da Quota 100 e dal superamento della Legge Fornero con il 44 per cento.

Senz'altro meno graditi i provvedimenti di carattere fiscale come la Flat Tax (38%) e la pace fiscale (21 per cento).L'economia e lo sviluppo del nostro Paese, infine, rappresentano i temi sostanzialmente più importanti da affrontare: ben il 68 per cento degli italiani, infatti, è convinto che il Governo debba dare priorità a questi aspetti. La percentuale è aumentata del 12 per cento rispetto al mese di settembre, un altro segnale dell'importanza della manovra finanziaria.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto