Con un post sul suo profilo Facebook, l’ex esponente grillino e attuale sindaco di Parma, Federico Pizzarotti ha attaccato pesantemente il Movimento 5 Stelle guidato dal vicepremier Luigi Di Maio. L’ex attivista grillino si è soffermato infatti su tutte le giravolte che il M5S avrebbe fatto da quando è entrato ufficialmente nelle ‘stanze del potere’. Sempre nello stesso post, l’ex dissidente grillino ha postato due foto. Una di queste, in riferimento al M5S, ritrae la scritta a caratteri cubitali: ‘Game Over’.

Pubblicità
Pubblicità

Pizzarotti ha elencato su Facebook le numerose giravolte del M5S

A detta di Pizzarotti, i grillini un tempo promettevano che avrebbero utilizzato lo streaming per registrare ogni evento e dibattito politico rilevante arrivando però poi a disattendere totalmente tale promessa.

Un tempo i grillini promettevano che non si sarebbero mai alleati né a livello nazionale, né a livello locale con nessun altro partito o movimento.

Pubblicità

Invece adesso si ritrovano a governare il Paese insieme alla Lega di Matteo Salvini. I grillini garantivano che i candidati del M5S sarebbero stati scelti integralmente dalla base, invece adesso, a detta di Pizzarotti, sarebbero selezionati minuziosamente dai vertici del movimento fondato da Grillo.

I pentastellati sostenevano inoltre, sempre a detta di Pizzarotti, che non avrebbero mai messo piede in televisione, invece è accaduto l’esatto contrario.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

I vertici del M5S un tempo erano per uscire dall’Euro, invece adesso si sarebbero appiattiti sulle posizioni europeiste dell’establishment continentale.

Un tempo i grillini erano fortemente contro la Tav e contro la Tap, adesso risulterebbero dubbiosi pure su questi punti. Un tempo si dichiaravano estremamente contrari all'acquisto degli F35, invece il governo grilloleghista ha confermato l’investimento militare.

Un tempo i grillini si dichiaravano contrari ai condoni, invece nella manovra di bilancio ci sarebbe, a detta del sindaco di Parma, sia il condono fiscale che quello edilizio. I vertici del movimento erano anche favorevoli alla rotazione dei capogruppo del M5S sia al Senato che alla Camera, invece tale rotazione non risulterebbe più nei loro piani. E via scorrendo.

Pizzarotti: ‘Vediamo se sarete in grado di fare una serena autocritica’

Pizzarotti ha concluso il suo intervento su Facebook rivolgendo un chiaro appello all’indirizzo del Movimento 5 Stelle, reo, secondo lui, di essersi complessivamente snaturato nel corso degli anni:

“E vediamo se oltre a frasi come: e allora il Pd, non saresti stato nessuno senza Grillo, sputi nel piatto dove hai mangiato, e tante altre frasi fatte, sarete in grado di fare una serena autocritica”, ha infatti sottolineato il sindaco di Pizzarotti.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto