Federica Cacciola è una attrice satirica, meglio conosciuta, soprattutto sul web, con il nome di Martina Dell’Ombra. Una “pariolina svampita e tuttologa che dispensa le sue opinioni in brevi video postati sui social”, così descrive il personaggio interpretato dall’attrice siciliana la rivista Vanity Fair. La Cacciola - nota anche per le sue numerose apparizioni televisive, come nella trasmissione di Rai 2 Nemo, da poco chiusa, in cui ricopriva il ruolo di inviata fissa - stavolta ha deciso di alzare la mira delle sue sparate satiriche, andando a colpire il leader del M5S Luigi Di Maio.

Pubblicità
Pubblicità

In un post pubblicato sul profilo Facebook ufficiale dell’alias Martina Dell’Ombra, infatti, l’autrice si è messa a prendersi gioco della solo presunta omosessualità del numero uno grillino. Il suo scopo, certo, era quello di criticare il “clima da Medioevo” visto durante il Congresso delle famiglie di Verona, ma la sua battuta non ha fatto piacere ai simpatizzanti pentastellati, anche se ha riscosso diverso successo tra i suoi fan.

Pubblicità

Il post di Cacciola/Dell’Ombra su Facebook

Indicata da alcuni organi di informazione come una delle più conosciute web star del momento in Italia, Martina Dell’Ombra ha deciso di toccare il tema della famiglia e dei diritti degli omosessuali pubblicando un post sul suo profilo Facebook il 2 aprile scorso, a due giorni dalla conclusione del Congresso delle famiglie a Verona che tanto ha fatto discutere, dividendo tradizionalisti e progressisti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S

Preso atto del clima “tra Alto e Basso MedioEvo” vissuto nei giorni scorsi a Verona e le “esternazioni” del Ministro leghista della Famiglia, Lorenzo Fontana, la Cacciola si permette di dare un consiglio spassionato agli omosessuali. “Vi consiglio amici gay - scrive l’attrice - di fare come Di Maio: affittare una fidanzata ad ore per uno shooting fotografico ben fatto e fugate ogni sospetto”. Una allusione, neanche troppo coperta, al fatto che le voci sulla presunta omosessualità del leader M5S, messe in giro più di un anno fa anche da Vittorio Sgarbi, siano fondate.

Social network divisi nel giudizio sulle parole di Martina Dell’Ombra

Una provocazione alla quale Martina Dell’Ombra decide di aggiungere un carico ancor più pesante quando avverte che “certo, limonarla vi farà schifo. Ma tranquilli, il fotografo in quel caso si premurerà di riprendervi di spalle, come potete vedere bene nell’immagine sottostante”, ovvero quella del settimanale di gossip ‘Chi’, che ritrae Di Maio in tenere pose con la sua nuova fidanzata Virginia Saba.

Pubblicità

Considerazioni sarcastiche che, da una parte, hanno riscosso una serie di commenti positivi e divertiti di chi considera vera la notizia che Luigi Di Maio sia gay. “Ha una (finta) fidanzata ogni due mesi prima delle elezioni, commenta Gabriele V., tanto per fare un esempio. Dall’altra, però, ci sono gli attivisti a 5Stelle, giustamente infuriati (anche se non c’è nulla di male ad essere gay, basta che sia vero).

Pubblicità

“Ma precisamente tu che lavoro fai?”, attacca personalmente Martina Dell’Ombra un certo Domenico N., suscitando persino la risposta piccata dell’attrice. “È amica degli amici dei servi dei servi degli amici dei servi, e aspetta che cadano briciole dal tavolo dei padroni per sfamarsi”, la accusa invece Andrea P.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto