Dopo le fitte polemiche e accuse lanciate dal presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, in direzione del ministro della Sanità Grillo, quest'ultima ha specificato che la questione non la tocca. A suo modo di vedere De Luca ha una visione della Politica molto sessista. Chiede quindi ai giornalisti di non dire che lei si scontra con De Luca, e conclude: "De Luca si scontra con me, io lo ignoro".

'Da De Luca insulti sessisti. Meglio Crozza'

In occasione di una conferenza stampa del ministro della salute Giulia Grillo (M5S), tenutasi davanti all'ex ospedale Moscati (Avellino) e trasmessa da Irpinia Tv, lei ha replicato alle dure critiche arrivatele dal presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca.

Ha dunque affermato che De Luca passa il proprio tempo a insultarla, poiché è evidente che ha un "approccio sessista della politica", punto che comprenderebbero anche i muri.

Per questo motivo la ministra Grillo sostiene di continuare a preferire la celebre imitazione di Crozza del suddetto De Luca.

I giornalisti hanno poi continuato a porle domande al riguardo, e perciò lei ha proseguito dichiarando che le dispiace che ci siano persone che, dall'alto della loro "miserevolezza umana", chiamano questi eventi "passerelle". La Grillo ha spiegato perciò che la presenza di un ministro della sanità a un incontro davanti a un ex ospedale a fronte dei problemi della sanità campana non è certo passerella, ma "il minimo sindacale".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica M5S

'Io ignoro De Luca'

La ministra Grillo ha quindi specificato che lei non ha niente nello specifico nei confronti di De Luca, e che è si preoccupata per i cittadini campani e la loro sanità, ma che ha anche altre 19 regioni da amministrare. Sarebbe piuttosto lui ad avere sempre lei nei suoi pensieri e ad attaccarla in continuazione.

La polemica di De Luca, però, ruota in particolare sulla questione del commissariamento della sanità campana.

Su questo, la Grillo ha spiegato che la regione era già stata commissariata, e non è stata certo lei a far iniziare il commissariamento per qualche idea personale. A questo punto, se ce ne dovesse essere il bisogno, dovrebbe essere semmai il ministero dell'economia a bloccare il finanziamento, ma al momento nessuna lettera del Mef è arrivata alla sanità. Questo, insomma, lascerebbe intendere che il commissariamento è ancora necessario.

La Grillo continua il suo intervento dichiarando che alcuni politici campani sembrano soffrire di un "vittimismo cosmico". Perciò chiede ai giornalisti anche di non dire che è lei a scontrarsi con De Luca. Al contrario, è De Luca a scontrarsi con lei. Perciò conclude affermando: "Io normalmente lo ignoro".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto