Il caso Sea Watch divide l’opinione pubblica e la politica italiane. Una dimostrazione lampante delle posizioni inconciliabili tenute dai difensori senza se e senza ma delle Ong e quelle dei cosiddetti sovranisti è arrivata anche durante l’ultima puntata stagionale di Dritto e Rovescio (guarda il video qui sotto), il talk show condotto tutti i giovedì sera su Rete 4 da Paolo del debbio. Ospiti del giornalista negli studi Mediaset lo scorso 27 giugno, proprio per discutere del braccio di ferro tra le autorità italiane e gli umanitari, c’erano il collega Mario Giordano e i politici Maria Stella Gelmini (Forza Italia), Giovanni Donzelli (Fratelli d’Italia) ed Emanuele Fiano, deputato del Pd.

Ed è stato proprio quest’ultimo ad accendere gli animi dicendosi ‘orgoglioso’ dei parlamentari saliti a bordo della Sea Watch. A quel punto, il pubblico ha risposto con fischi e buuu da stadio, costringendo il solitamente pacato Del Debbio a minacciare di cacciare tutti dallo studio.

Emanuele Fiano: ‘Fischiate quanto volete a me non mi zittite’

Anche a Dritto e rovescio non si può non discutere del caso Sea Watch.

La prima intervista condotta in studio da Paolo Del Debbio nella puntata del 27 giugno è proprio al Ministro dell’Interno Matteo Salvini che ribadisce con forza la posizione di totale chiusura del governo italiano rispetto alle violazioni compiute dalla Sea Watch. Andato via il leader della Lega, la parola passa agli altri ospiti. Lo scontro più duro è tra il conduttore di Fuori dal coro, Mario Giordano, e il deputato Pd Emanuele Fiano.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pd

Ad un certo punto Fiano perde la pazienza ed esclama: “Io sono orgoglioso di quei deputati che sono saliti su quella nave a difendere i diritti umani e la vita umana”. Un’uscita che provoca l’immediata reazione del pubblico presente che inizia a fischiare e a gridare contro di lui. “Fischiate quanto volete a me non mi zittite con i fischi, state tranquilli, non ho paura del vostro giudizio”, risponde però con fermezza il parlamentare Dem.

La reazione furiosa di Paolo Del Debbio: ‘Vi butto fuori se mi fate inc...’

Un clima da stadio, o da corrida, quello venutosi a creare nello studio di Dritto e rovescio, che costringe letteralmente ad intervenire il conduttore. “Fermi tutti - alza a quel punto la voce Del Debbio - allora, ascoltate bene, se lasciate parlare le persone bene, altrimenti vi butto fuori e faccio la trasmissione solo con loro - esclama minaccioso rivolto al pubblico - naturalmente uno può applaudire o non applaudire, può non essere d’accordo, se c’è un buuu chi se lo piglia se lo piglia, a me non me ne frega niente, però con civiltà.

Se no faccio vuotare lo studio e faccio tutta la trasmissione senza pubblico. E sapete che lo faccio. Se mi fate inc… vi mando fuori”. Un siparietto inaspettato che suscita un sorriso anche nella vittima degli improperi Emanuele Fiano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto