L'istituto di ricerche SWG ha pubblicato i nuovi Sondaggi politici. Guardando le intenzioni di voto ai partiti, emerge come ci sia stato un calo da parte dei cosiddetti "big". Da segnalare, però, la perdita di una posizione da parte di Forza Italia, che si è visto superare da Fratelli d'Italia, seppure di misura. Entrambi comunque hanno incrementato i rispettivi consensi, anche se rimangono ancora troppo distanti dal podio.

SWG: M5S in calo, ma recupera terreno su Lega e PD

Come già anticipato, i tre partiti di vertice al momento vengono segnalati in calo. La Lega è scesa al 37% dopo una flessione dello 0,3% rispetto alla scorsa rilevazione statistica. Stessa perdita per il Pd, accreditato attualmente di un 22,5%. Va un po' meglio al Movimento 5 Stelle che, seppur scivolando al 18,3% (-0,1%), recupera terreno nei confronti dei rivali.

Il gap è ancora ampio, ma qualora il trend si fosse realmente invertito, i grillini potrebbero risalire ulteriormente.

Ai piedi del podio troviamo un interessante cambiamento, con FdI che ha sopravanzato il partito di Silvio Berlusconi. Attualmente si attestano rispettivamente al 6,7% e al 6,6%. Entrambi hanno fatto segnare un passo in avanti al confronto con la precedente rilevazione: +0,4% e +0,3%.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S Pd

Scorrendo verso il basso ci si imbatte in +Europa che raccoglie il 2,7% dei consensi insieme a Italia in Comune. C'è da segnalare una flessione dello 0,1%. In calo anche i Verdi (-0,2%) che si trovano al 2,6%. Viene registrato un incremento (+0,2%) da parte della Sinistra (SI + Rif. Com.).

Le altre liste raccolgono complessivamente l'1,9% (+0,1%). SWG stima un'alta percentuale di cittadini che non si esprime: attualmente è pari al 35%, poco più di un terzo degli intervistati dall'istituto di ricerche. Nei giorni scorsi, anche INDEX Research ha pubblicato dei sondaggi politici.

INDEX Research: Lega allunga sui rivali in classifica

Il partito di Matteo Salvini continua la propria avanzata, distanziando ancor di più i principali avversari. Attualmente la Lega si trova al 34,5%, con un incremento dello 0,5%. Grosso passo indietro per il Partito Democratico che arretra al 22,6%, con una perdita dello 0,7%. Il M5S, invece, cerca di mantenere il passo (+0,3%), attestandosi al 19,2%.

Alle loro spalle troviamo Fratelli d'Italia e Forza Italia con un calo dello 0,2%. Il primo si trova al 6,8%, mentre il secondo al 6,7%. Resta stabile +Europa (3%), con i Verdi ormai giunti in scia con il 2,7% (+0,2%). La Sinistra ottiene l'1,7% (-0,1%), mentre le liste rimanenti raccolgono il 2,8% (+0,2%). Gli indecisi e gli italiani che non hanno espresso una preferenza sono addirittura al 39,5% in questo caso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto