Roberto Fico, sulla questione dei presunti fondi alla Lega di provenienza russa, si posiziona sulla stessa lunghezza d'onda del Pd. Le sue sono dichiarazioni che, ancora una volta e per qualcuno, acuiscono il sospetto che il Presidente della Camera dei Deputati, appartenga all'ala grillina che peggio digerisce la coesistenza nella maggioranza con il Carroccio. Non si tratta tra l'altro di una novità, considerato che più volte l'esponente del Movimento Cinque Stelle ha manifestato scarsa condivisione rispetto all'approccio al problema migranti con la chiusura dei porti.

E le sue ultime dichiarazioni riguardo al caso Savoini e ai presunti finanziamenti russi per la Lega fanno rumore. Fico ritiene infatti giusto che Salvini si rechi in Parlamento a spiegare, così come richiesto dal Pd.

Il Pd fa cenno alle bugie di Salvini sul Russiagate

Il così detto Russiagate, com'è noto, sarebbe il frutto di alcuni file audio che attesterebbero rapporti tra Savoini e presunti finanziatori di lingua russa. In attesa che le eventuali indagini facciano luce su quanto realmente siano validi i sospetti di alcune parti politiche, al momento gli indizi per creare una caso eclatante sembrano essere pochi.

O almeno questo è ciò che è solito ripetere Matteo Salvini che, in diverse uscite, ha detto di non essere intenzionato a parlare del "nulla". Soprattutto a farlo in Parlamento. Tuttavia, il pressing delle opposizioni rischia di farsi asfissiante, tanto per usare un termine calcistico. C'è chi, come Enrico Letta, ad esempio, ritiene che non ci sia alternativa addirittura alle dimissioni del Ministro dell'Interno, reo di aver negato la conoscenza di Savoini nonostante sembrino esserci prove schiaccianti del fatto che in passato ci siano stati rapporti quantomeno di conoscenza tra i due. Una bugia che, secondo l'ex Presidente del Consiglio, un Ministro dell'Interno non avrebbe potuto permettersi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Matteo Salvini Pd

Fico ritiene che Salvini dovrebbe relazionare in Parlamento

Fico, da Presidente della Camera, ha ricevuto la richiesta del Partito Democratico affinché Salvini relazioni davanti all'aula della questione relativa al così detto Russiagate. Portare certi temi del dibattito politico nelle aule parlamentari è un qualcosa che viene benedetto da Fico in nome della democrazia: "È sempre qualcosa di positivo, di giusto, di buono". Fico, anche in virtù del suo ruolo di Presidente della Camera dei Deputati, ha avuto modo di aggiungere che la scelta del Partito Democratico è, secondo lui "la strada più giusta".

A Repubblica ha poi comunicato che la richiesta è già arrivata alla fase operativa: "Ho informato il Ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro. Vedremo nelle successive interlocuzioni". Si attende adesso di capire quando alla Camera Matteo Salvini sarà eventualmente chiamato a relazionare sull'accaduto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto