L'omicidio di Luca Sacchi, avvenuto mercoledì sera a Roma, ha scosso la Capitale e l'intero Paese. L'idea che qualcuno possa barbaramente essere ucciso solo per aver provato a difendere la propria fidanzata da uno scippo, regala un senso di inquietudine. A margine di ciò si è innescata una polemica politica che ha coinvolto l'ex Ministro dell'Interno Matteo Salvini e esponenti dell'attuale maggioranza giallorossa.

Il dibattito ha riguardato un tema che, da tempo, è particolarmente caro alla Lega: ossia la sicurezza della città. Non a caso il leader del Carroccio ha puntato il dito su quelle scelte governative che avrebbero reso meno sicura la Capitale e tra coloro che gli hanno risposto c'è stata la deputata del Partito Democratico Alessia Morani, ospite della trasmissione Rai Agorà. Senza giri di parole la donna ha definito "barbarie" la polemica sollevata dal numero uno della Lega.

Salvini parla di tagli al fondo alle Fdo

Matteo Salvini, per le politiche del 2018 e per le campagne elettorali in genere, spesso punta sulla necessità di assicurare sicurezza maggiore ai cittadini. Non a caso nel corso del governo Lega-M5S si è assicurato il ruolo di leader del Viminale per fronteggiare la questione immigrazione e la potenziale insicurezza dei cittadini. Il fatto di Roma lo ha indotto a manifestare tutta la sua insofferenza rispetto a quanto accaduto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Matteo Salvini M5S

Ha messo in evidenza il fatto che, da ex Ministro dell'Interno, gli faccia male l'insicurezza di una Roma amministrata dal Movimento Cinque Stelle e generata da quelli che ha definito "tagli disastrosi di Renzi, Conte e Zingaretti" ai fondi per le forze dell'ordine.

La Morani risponde duramente: 'Limite superato'

E' abbastanza chiaro come dalla cronaca si finisca per passare alla polemica politica. Questo scenario ha così generato un commento sdegnato da parte di Alessia Morani.

Prima si è espressa sul fatto e sulle conseguenze per gli esecutori del reato: "Noi ci auguriamo che prestissimo vengano assicurati alla giustizia, che vengano processati e condannati per quello che meritano". "La polemica politica di Salvini - tuona - è spregevole, per come la vedo io"."Non ha - ha sottolineato la deputata - neppure il rispetto per il dolore e quando non si ha rispetto per il dolore significa che si è superato un limite, oltre il quale c'è la barbarie".

"Fare - prosegue - una polemica politica da ex Ministro dell'Interno su una bufala che è quella dei tagli alle Forze dell'Ordine non è corretto anche perché paghiamo gli straordinari che lui, da Ministro, non ha pagato".

Ed infine la stoccata relativa all'operato da Ministro: "E' stato bravo ad indossare le divise della Polizia, ma è stato un po' meno bravo a pagare i loro straordinari. Noi prevediamo anche il rinnovo del contratto ed il riordino delle carriere".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto