Nelle scorse ore SWG ha reso note le nuove intenzioni di voto ai partiti da parte dei cittadini. I Sondaggi politici pubblicati dal TG La7, risalenti al 27 ottobre 2019, mostrano un cambio di posizioni alle spalle della Lega, che rimane sempre al comando nonostante un leggero calo. Si registra il sorpasso del Movimento 5 Stelle ai danni del Pd. I pentastellati di Luigi Di Maio si riprendono, seppur di poco, il secondo posto.

Il distacco dalla vetta, però, rimane ancora troppo ampio e difficile da colmare visto quanto accade da qualche mese a questa parte. Un altro dato molto significativo emerso dalla rilevazione settimanale di SWG, riguarda ancora una volta Fratelli d’Italia, che prosegue la sua crescita, andando ad avvicinare sempre di più la doppia cifra. Di seguito andiamo ad illustrarvi in maniera dettagliata quanto riscontrato nell’ultimo sondaggio dell’istituto di ricerche.

SWG: M5S sorpassa il Partito Democratico

La Lega fa registrare una flessione rispetto alla settimana precedente (-0,4%). Il partito di Matteo Salvini scivola al 33,6%, ma mantiene comunque un grosso margine sui propri inseguitori. Gli avversari sono quasi doppiati dal Carroccio e non sembrano poterlo insidiare nell’immediato futuro. Dando uno sguardo a quello che accade proprio alle sue spalle, c’è da segnalare un avvicendamento.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
M5S Pd

Il M5S è passato in seconda posizione, grazie all’incremento dello 0,4%. I grillini si sono così portati al 18,2% e precedono di pochissimo il Partito Democratico (18%), che ha perso parecchio terreno nei confronti dei rivali in una manciata di giorni (-0,8%).

SWG: Fratelli d’Italia si avvicina alla doppia cifra

Da segnale nella rilevazione dell’istituto di ricerche c’è anche la costante crescita di FdI.

Rispetto alla tornata scorsa ha incrementato il proprio valore dello 0,6%, portandosi al 9%. Un buon risultato per Giorgia Meloni, confermato anche nelle recenti elezioni regionali in Umbria, dove il centrodestra si è aggiudicato la vittoria a mani basse, grazie anche ai voti portati dal suo partito, che sono stati di poco oltre il 10%, ovvero superiori a quelli ottenuti dai pentastellati. L’obiettivo di Fratelli d’Italia sarà proprio quello di raggiungere questo valore anche a livello nazionale.

Tornando al sondaggio di SWG, abbiamo Forza Italia stabile al 5,5% (=), mentre scivola alle sue spalle Italia Viva (5,2%), dopo aver perso lo 0,4%. Tra i “piccoli” ci sono passi in avanti per molti. Sinistra Italiana con MDP sale al 3,2% (+0,4%), mentre i Verdi si portano al 2,1% (+0,2%). A seguire c’è Cambiamo! di Giovanni Toti con l’1,6% (+0,3%). Va controtendenza soltanto Più Europa (-0,2%), che si attesta all’1,6%.

I restanti partiti raccolgono il 2% (-0,1%).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto