Mentre la Lega continua ad essere il partito più apprezzato, il Pd perde la piazza d'onore e subisce il sorpasso del M5S. Questi sono i primi elementi che risaltano dall'ultimo sondaggio effettuato dall'istituto Ixè per Cartabianca. I dem, pertanto, dopo aver sorpassato nei consensi l'attuale alleato di governo, vedrebbero nuovamente i pentastellati mettere la freccia. Le due forze politiche che compongono la maggioranza del Conte-bis, comunque, sono parecchio distanti dal Carroccio ed il vero collante dell'esecutivo sembra essere il premier Giuseppe Conte verso il quale le percentuali di fiducia espresse dalla rilevazione in questione assumono dimensioni lusinghiere.

Lega di poco oltre il 30 %

Pertanto, secondo il sondaggio Ixè, la Lega si conferma prima forza politica del Paese con il 30,4 % degli intervistati che ha espresso parere positivo sull'operato del partito di Matteo Salvini. Il M5S, come già anticipato, torna al secondo posto con il 20,8 %: importante inoltre per i pentastellati il superamento seppur minimo dei venti punti percentuale, almeno dal punto di vista psicologico. Poco distante il Pd che la rilevazione consegna al 19,8 % con un calo lievissimo (0,6), ma pur sempre un segno meno.

Segnali positivi per i partiti del centrodestra anche se ben distanti dal podio: Fratelli d'Italia è all'8,7 davanti a Forza Italia con l'8,1, ambedue fanno segnare una graduale crescita. Sul fronte renziano, invece, passato l'entusiasmo iniziale c'è da evidenziare un calo: Italia Viva viene dato al 3,5 con un calo dello 0,5. Briciole per le forze politiche minori: +Europa al 2,1%, Europa Verde all'1,9%, La Sinistra all'1,8% e Cambiamo all'1%.

Conte leader anche nelle preferenze degli italiani

Se le attuali preferenze di voto degli italiani sembrano premiare il centrodestra, riguardo ai singoli leader politici c'è invece la fiducia nella persona dell'attuale presidente del Consiglio: Giuseppe Conte è stato apprezzato dal 43 % degli intervistati, praticamente un plebiscito se consideriamo che Matteo Salvini, per mesi 'il più amato dagli italiani', oggi stazione al 34 % ed accusa dunque un ritardo di nove punti percentuale dall'ex partner di governo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
M5S Pd

Chi invece viene registrata in costante ascesa è Giorgia Meloni al 31 % e, dunque, siamo oltre al triplo del suo partito (Fratelli d'Italia supera di poco l'8 %) ed a soli tre punti di ritardo da Salvini. In questa rilevazione procedono a braccetto Luigi Di Maio e Nicola Zingaretti, gli esponenti di M5S e Pd vengono dati a pari merito con il 25 %, poco dietro Silvio Berlusconi che teoricamente sarebbe ancora capace di incassare la fiducia del 21 % degli italiani, mentre Matteo Renzi è al 12 %.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto