Matteo Salvini continua a girare l'Italia. E come spesso accade quando raggiunge i diversi territori, ci sono diverse manifestazioni di dissenso nei suoi confronti. Sono spesso rumorose, colorate e corredate da cori e canzoni come 'Bella ciao'. C'è chi sta da una parte e chi dall'altra. Quello che è certo è che durante l'ultima visita del leghista a Palermo sono state centinaia le persone che hanno fatto sentire la propria voce. Circostanze che, ad esempio, lo hanno costretto ad annullare la visita al quartiere Ballarò, zona simbolo d'integrazione del capoluogo siciliano.

C'è chi come Rita dalla Chiesa ha manifestato un disappunto che è destinato far discutere. La conduttrice, infatti, ha messo in rilievo che mentre qualcuno ballava, cantava e beveva in piazza, con chiaro riferimento alle Sardine, Salvini andava ad omaggiare la memoria di suo padre.

Salvini annulla comizio a Ballarò

La visita ed il comizio che Matteo Salvini avrebbe dovuto tenere nella zona di Ballarò sono stati annullati. La versione ufficiale è che la necessità sia nata dal protrarsi dei colloqui con il Governatore della Sicilia Musumeci.

Per molti, invece, si è trattato di una scelta strategica per evitare una contestazione che sarebbe stata particolarmente forte. Tuttavia, le dichiarazioni del numero uno del Carroccio erano state particolarmente ruvide nei confronti di chi lo avrebbe atteso per manifestargli il suo pensiero discordante. "Se qualcuno vive - ha dichiarato, secondo quanto riporta Fanpage - le sue giornate cercando sul giornale dove va Salvini per rompermi le scatole vive male.

A Ballarò andrò quando potrò portare qualche proposta concreta”.

Rita dalla Chiesa lancia una frecciatina alle Sardine

La triste storia del generale Carlo Alberto dalla Chiesa risulta nota a quanti conoscano la storia recente dell'Italia. Il padre della conduttrice ha perso la vita a Palermo il 3 settembre del 1982 in un agguato in cui rimase uccisa anche la moglie. Quell'assalto alla sua automobile, così come il suo sacrificio, rappresenta uno dei simboli della lotta dello Stato contro la criminalità organizzata.

Un fatto di cui Matteo Salvini dimostra di essere al corrente attraverso un comportamento che trova l'elogio da parte della figlia del generale. Attraverso un tweet, a commento di una narrazione della visita del leghista a Palermo, la conduttrice ha messo in rilievo la sua attenzione verso un uomo dello Stato. "L'unico politico - ha evidenziato Rita dalla Chiesa - che sia andato a salutare il commissariato di Polizia e la lapide di mio padre". Un commento che, però, non si sofferma alla voglia di lodare la condotta di Salvini, ma che diventa anche una frecciata indirizzata ad alcuni tra i suoi contestatori più fervidi.

Il tutto perché i gesti di Salvini sarebbero maturati "mentre - scrive Rita dalla Chiesa - le Sardine ballavano e bevevano birra in piazza". Parole che suonano, forse, anche come una presa di posizione rispetto alle due parti da parte dell'autrice del tweet, quantomeno in base ai comportamenti avuti nei frangenti descritti.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!