Il tema dell’arrivo e dell’accoglienza dei migranti che sbarcano nel nostro Paese continua a far discutere anche in questi giorni. Venerdì 13 marzo, 85 migranti sono sbarcati sull’isola di Lampedusa da tre diverse imbarcazioni di fortuna. Dopo le proteste del Sindaco Totò Martello, preoccupato per l’eventuale diffusione del virus anche sull’isola, il gruppo è stato trasferito a Porto Empedocle, sempre in Sicilia, dove si sottoporrà alla quarantena. La notizia, però, non è stata accolta favorevolmente da Diego Fusaro.

Il filosofo sovranista denuncia il fatto che, mentre gli altri Paesi del mondo hanno chiuso le loro frontiere agli italiani, il nostro governo continuerebbe a mettere a rischio la vita di tutti i suoi cittadini.

Nuovi sbarchi di migranti a Lampedusa

Lo sbarco di un gruppo di 85 migranti a Lampedusa, di cui si è appena fatto cenno, non è il solo avvenuto sull’isola più grande delle Pelagie in questi ultimi giorni. Nelle ore precedenti ce ne era stato un altro di 43 persone, mentre altri 26 migranti, arrivati giovedì scorso, sono ancora in attesa di una destinazione.

Per tutti, ovviamente, sia quelli rimasti a Lampedusa che quelli portati a Porto Empedocle, è scattata la quarantena, così come imposto dai protocolli adottati per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

Secondo le ultime informazioni, tutti i migranti sarebbero partiti dalle coste della Tunisia e non della Libia, dopo un periodo di stop dalle partenza dall’Africa che durava da fine febbraio.

La reazione del Sindaco Totò Martello: ‘Migranti devono essere trasferiti fuori dall’isola’

La dura reazione del Sindaco di Lampedusa ai nuovi sbarchi di migranti è finita subito su tutti i giornali. Totò Martello ha tuonato contro le autorità nazionali, chiedendo l’immediato trasferimento dei profughi fuori dall’isola, senza farli entrare assolutamente in contatto con gli abitanti. Sull’arcipelago delle Pelagie, infatti, al momento non si registrano casi di coronavirus.

“Bisogna tutelare la salute della cittadinanza, che sta rispettando con grandi sacrifici le disposizioni” del governo, ha dichiarato Martello. Il Primo Cittadino ha invocato l’adozione di un “provvedimento chiaro” e di “misure severe”, validi anche in caso di nuovi sbarchi.

Il commento di Diego Fusaro: ‘Il mondo chiude le frontiere agli italiani’

A commentare la vicenda della ripresa degli sbarchi di migranti sulle coste italiane ci pensa Diego Fusaro. Il pensatore di formazione marxiana ed hegeliana pubblica sulla sua pagina Facebook un post che non lascia spazio ad interpretazioni. Per prima cosa Fusaro cita il titolo del quotidiano La Stampa: ‘Trasferiti a Porto Empedocle gli 85 migranti arrivati ieri a Lampedusa, ora sono in quarantena’.

“Non è chiaro per quale ragione, in questo momento di crisi - si chiede poi polemicamente il fondatore di Vox Italiae - il mondo intero chiuda (giustamente) le frontiere agli italiani e l'Italia si ostini a mettere a repentaglio la vita dei suoi cittadini in nome del verbo unico politicamente corretto ed eticamente corrotto”.

Segui la nostra pagina Facebook!