Enzo Iacchetti punta il dito contro i politici italiani, accusati di essere i veri responsabili della morte di tanti medici di Coronavirus per aver tagliato i finanziamenti alla sanità. Il popolare comico e conduttore televisivo di Striscia la Notizia decide di usare i social network per sfogarsi contro tutto quello che, a suo modo di vedere, sta andando storto durante questa emergenza sanitaria ed economica. Ma Iacchetti non si limita ad attaccare solo il mondo della Politica. Nel suo mirino finiscono anche quei virologi che hanno lanciato l’allarme sul possibile contagio anche dagli animali.

Infatti, ora il rischio è che molti abbandonino i loro animali domestici per paura. Stoccata finale anche contro i presunti ‘esperti’, come l’imprenditore Flavio Briatore, invitati in tv per esprimere pareri che “non ci fanno capire una mazza di niente”.

Lo sfogo di Enzo Iacchetti sui social: ‘Virologa ha detto che coronavirus passa tramite animale’

“Voglio ringraziare quella geniale virologa che ha detto che probabilmente l’infezione da coronavirus può passare anche tramite un animale - alza subito il tiro delle sue critiche Enzo Iacchetti con un video pubblicato su Facebook - se fosse il mio cane mi farei uccidere piuttosto che darti retta. Cara virologa, non ha idea adesso di quanti cog...abbandoneranno i cani per strada o li lasceranno nei prati dove già li portano anche 10 volte al giorno.

Oggi col mio cane volevamo uscire a fare i bisogni, ma non sapevamo che maschera mettere, se quella di Pulcinella o di Arlecchino - ironizza la storica spalla di Ezio Greggio nella trasmissione di Antonio Ricci - forse è meglio un foulard come Pantalone”.

Iacchetti: ‘Senza il parere di Briatore non sarei riuscito a campare’

Partendo dal discorso delle mascherine, Enzo Iacchetti finisce per denunciare le carenze del sistema Italia e la sovraesposizione mediatica di personaggi che sembrano tutto tranne che esperti in materia. “Mascherine che siamo obbligati a mettere ma purtroppo non troviamo - denuncia - ma viviamo in un Paese straordinario dove intervistiamo gente molto importante che ne sa tanto del coronavirus che può scoprire il vaccino - ironizza - abbiano ascoltato ad esempio in tv il parere straordinario di Briatore.

Io senza il suo parere non sarei riuscito a campare. E ringrazio tutti questi qua che alla sera non ci fanno capire una mazza di niente perché poi si contraddicono in cinque minuti. Spero che anche voi stiate in casa perché pare che sia l’unica soluzione”.

Iacchetti accusa i politici: ‘Adesso denunciatemi’

Ma è nella parte finale del suo video-sfogo che Iacchetti raggiunge l’apice. “Siccome conosco molti medici - si incupisce - vorrei dire ai politici che hanno sempre tagliato i finanziamenti alla sanità, alla ricerca e alla cultura, di non chiamarli adesso eroi quelli che sono morti perché li fate rivoltare nelle tombe. Non chiamateli eroi perché li avete uccisi (ripetuto due volte) - una denuncia gravissima quella di Iacchetti - avete distrutto voi gli ospedali, tutte le nostre eccellenze, tutto quello che avevamo.

Noi possiamo essere il Paese più grande del mondo e siamo gli ultimi str… della terra. Bene, adesso sto qua, aspetto che mi insultiate o che mi denunciate. Ma non chiamate eroi quella povera gente che è morta perché non aveva una mascherina e non aveva qualcosa da mettersi, un paio di guanti, per colpa delle vostre finanziarie di m…”.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Politica
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!