Nelle scorse ore Giorgia Meloni è scesa in piazza a Roma, precisamente davanti a Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio, con i parlamentari e i consiglieri regionali del Lazio di Fratelli d'Italia per protestare contro le scelte del governo sulla fase 2 dell'emergenza sanitaria.

Ma la scelta di scendere in piazza da parte del partito guidato dalla Meloni ha generato alcune critiche, anche da parte del movimento delle Sardine. Il profilo Twitter ufficiale del movimento ha, infatti, stigmatizzato la manifestazione, ritenendola pericolosa perché in grado di aizzare uno spirito di emulazione.

Meloni spiega il voler dar voce a chi rischia di perdere il lavoro

La situazione generale e le disposizioni legate all'emergenza sanitaria rendono impossibile qualsiasi manifestazione di piazza. Fratelli d'Italia, però, non ha rinunciato all'idea di far valere la propria voce contro le decisioni del governo. Allentare solo in maniera blanda le restrizioni rappresenterebbe, secondo gli esponenti di Fratelli d'Italia, una scelta che potrebbe mettere in crisi irreversibile il mondo del lavoro. La scelta è stata quella di scendere in piazza in rappresentanza di quelle categorie impossibilitate a far valere la propria voce. Il tutto è comunque avvenuto mantenendo le distanze minime disposte dalle norme.

Giorgia Meloni, a corredo delle foto pubblicate sul suo profilo Twitter, ha scritto: "Davanti Palazzo Chigi - ha scritto Giorgia Meloni - i parlamentari e i consiglieri regionali del Lazio di Fratelli d'Italia, in rappresentanza delle categorie che per decreto hanno dovuto chiudere e rischiano di non avere futuro". "Noi - ha chiosato - vogliamo dar loro voce".

Sardine stigmatizzano la manifestazione di Fratelli d'Italia

Sul profilo Twitter del movimento "6000 Sardine" è apparso un tweet in cui le critiche nei confronti di Giorgia Meloni e del suo partito particolarmente dure.

"Una sceneggiata irresponsabile", viene definito l'atto di manifestare davanti a Palazzo Chigi, poiché "aizza a possibili limitazioni" in una fase in cui azioni del genere sarebbero vietate. L'attacco ha riguardato anche il fatto che Fratelli d'Italia ha scritto: "Siamo con gli italiani che rischiano il posto di lavoro".

"Perché - viene chiesto nel post delle Sardine - gli altri sono contro?". Il tweet scritto dal movimento di Santori si conclude con l'hashtag 'sciacallaggio'.