Salvini è convinto. Nella Lega arriveranno altri parlamentari e non soltanto dal M5S. Dopo l'uscita di Ermellino e Riccardi dal Movimento fondato da Beppe Grillo ci sarebbero a rischio altri nomi importanti, come i quattro senatori Marinella Pacifico, Tiziana Drago, Mattia Crucioli e Fabio Di Micco. Secondo il leader della Lega arriveranno anche da altri partiti. Se così fosse la maggioranza in Senato si assottiglierebbe sempre più.

M5s, nuovi parlamentari a rischio

Il Movimento Cinque stelle conferma il suo momento negativo. Dopo l'abbandono di due pezzi importanti come la senatrice Alessandra Riccardi (passata alla Lega) e la deputata Alessandra Ermellino (al Gruppo Misto) altri parlamentari sono a rischio.

Da inizio legislatura, come sottolinea il Sole 24 Ore, tra addii ed espulsioni il Movimento ha perso per l'esattezza 25 deputati e 13 senatori.

I numeri sembrano destinati ad allargarsi. Le recenti dichiarazioni di Salvini fanno pensare a nuovi passaggi nelle file della Lega. Questo creerebbe non pochi problemi alla maggioranza di governo. I senatori che votano la maggioranza a Conte sono ora 167, numero sufficiente ma che si sta sempre più riducendo e può preoccupare: in vista dell'estate ci saranno norme importanti da approvare come quella sullo scostamento di bilancio.

M5s: chi potrebbe lasciare

Secondo fonti interne al M5s citate da Tpi altri tre senatori sono a rischio uscita: Marinella Pacifico, Tiziana Drago e Mattia Crucioli.

La prima sarebbe sotto osservazione già da alcuni mesi per i ritardi nella restituzione di parte del suo compenso. Si parla di un suo possibile passaggio al partito di Matteo Salvini. La seconda, intervistata da Adnkronos, per ora non si sbilancia: “Io via dal Movimento? Forse è il Movimento che mi vorrebbe fuori".

Parole che testimoniano un rapporto non facile.

Secondo Huffington Post invece il senatore Crucioli potrebbe raggiungere l'ex collega di partito Gianluigi Paragone andando nel Gruppo Misto. “Qualora dovessi rendermi conto che non posso incidere me ne andrei”. Tpi inoltre fa il nome di un altro senatore, Fabio Di Micco, che da molti mesi è in ritardo con le restituzioni.

Salvini parla di nuovi arrivi

Intanto Matteo Salvini fa sapere che nei prossimi giorni arriveranno nuovi parlamentari nella Lega. Ieri era a Bari per portare avanti la campagna elettorale del Carroccio e ha detto queste parole: "Ci saranno nelle prossime settimane altri ingressi nella Lega, dai 5 Stelle ma non solo".

L'ex ministro dell'Interno ha scherzato sulle "perdite" di parlamentari del M5s: "Ogni giorno ne perdono due o tre...non so quanto potranno andare avanti in questo modo". A chi gli chiede se le opposizioni stanno facendo manovre per far cadere Conte risponde con sicurezza: "Le nostre energie in Parlamento le usiamo per portare proposte".

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la pagina M5S
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!